Me

Tre alpinisti italiani sono dispersi sul versante francese del Monte Bianco

I dispersi sarebbero un militare del Soccorso alpino della guardia di finanza di Bardonecchia, il fratello e una donna

Immagine di copertina

Tre alpinisti italiani sono dispersi sul versante francese del Monte Bianco.

Secondo quanto riportato da Ansa, i dispersi sarebbero un militare del Soccorso alpino della guardia di finanza di Bardonecchia, il fratello e una donna.

L’allarme è stato lanciato dai soccorritori italiani.

I tre alpinisti sono stati avvistati l’ultima volta a Chamonix il 7 agosto 2018 intorno alle 7.30 nei pressi degli impianti di risalita di Grand Montets.

Le ricerche portate avanti nel corso della giornata dalla gendarmeria francese non hanno dato risultati.

La gendarmeria francese ha lanciato un appello agli alpinisti che si trovano sul Monte Bianco per aiutarli nelle ricerche.

“Le ricerche condotte oggi hanno avuto esito negativo. Sono state coinvolte molte guide ma non è emersa alcuna traccia”, ha affermato un portavoce della gendarmeria francese.

“Abbiamo effettuato anche diversi sorvoli in elicottero su tutti gli itinerari possibili. La zona è ricca di crepacci”.

“Le ricerche riprenderanno domani”.

Nella stessa giornata,  tre alpinisti hanno perso la vita in due diversi incidenti avvenuti invece nel Tirolo, secondo quanto riportato dal giornale Kurier.

Il primo incidente ha interessato la zona di Kopftorlgrat sull’Ellmauer Halt, una montagna di 2.344 metri nel massiccio del Wilder Kaiser.

In questo caso, due alpinisti sono caduti sul lato sud della montagna.

A Scharnitz invece un alpinista è precipitato nella zona occidentale del Karwendelspitze.

Notizia in aggiornamento