Me

Renato Zero e Ivano Fossati hanno chiesto di non essere inseriti come personaggi nella nuova fiction su Mia Martini

La cantante, una delle più belle voci della musica italiana di sempre, aveva avuto una storia d'amore tormentata con Fossati. Con Renato Zero, invece, una profonda amicizia

Immagine di copertina
Mia Martini. Credits: Olycom.

A febbraio 2019 arriverà sui piccoli schermi di tutta Italia la nuova fiction biografica dedicata a una delle cantanti più celebri e iconiche della musica italiana, Mia Martini.

La nuova serie andrà in onda su Rai1 poco dopo il Festival di Sanremo, in occasione del trentesimo anniversario della famosa canzone di Mia, Almeno tu nell’universo.

La fiction Rai vuole andare a raccontare la vita di Domenica Berté, in arte Mia Martini fino al 1989, anno in cui la cantante ottenne un rinnovato successo dopo qualche anno di silenzio.

Non si vedrà, quindi, la sua tragica morte, avvenuta prematuramente nel 1995. La fiction infatti si fermerà alla trentanovesima edizione del Festival di Sanremo che permesse a Mia di tornare sotto i riflettori proprio con Almeno tu nell’universo.

A interpretare la tormentata cantante nella fiction sarà l’attrice di “Ammore e malavita” Serena Rossi. La donna ha descritto così l’onore di poter portare in scena un’artista tanto poliedrica: “Ci sono entrata con tutta me stessa. Quando ho finito è stato dolorosissimo salutarla. Continuo ad ascoltarla molto, anche adesso ho su Minuetto”.

Le riprese si sono concluse da poco. A spiccare è stata l’assenza, però, di due personaggi fondamentali nella storia raccontata dalla fiction di Rai1.

Parliamo di Ivano Fossati e Renato Zero, entrambi molto vicini, seppure per motivi diversi, alla cantante scomparsa troppo presto.

Fossati, una delle storie d’amore più tormentate di Mia Martini, ha chiesto esplicitamente di non essere menzionato ed è quindi stato sostituito, ai fini della storia, con un fotografo fittizio.

mia martini fiction

Mia Martini e Ivano Fossati.

“Anche se non raccontiamo due musicisti abbiamo comunque messo in scena la storia di una grande passione, cercando di riprodurre le dinamiche e i sentimenti che a volte si creano nelle coppie di artisti”, ha spiegato Serena Rossi.

Sorprendente anche la volontà di Renato Zero di non apparire nella fiction. La loro grande amicizia, semplicemente, non verrà menzionata nel corso della serie.

“Non ho capito bene cosa sia successo in quel caso. Erano molto amici, hanno iniziato insieme, stavano molto insieme. Per fortuna, nella fiction, un altro amico Mia ce l’ha,” è stato il commento di Rossi.

Ad apparire, invece, saranno altri grandi nomi dello spettacolo italiano di quegli anni: Loredana Berté, sorella di Mia e interpretata da Dajana Roncione, e il cantautore Franco Califano, a cui presta il volto Edoardo Pesce e che per Mia Martina aveva scritto la famosissima, tenera Minuetto.