Me

Un aereo d’epoca si è schiantato in Svizzera: 20 morti

Immagine di copertina

Aggiornamento 5 agosto ore 14.00 – Sono tutti morti le 20 persone a bordo dell’aereo d’epoca precipitato ieri pomeriggio sulla Alpi svizzere. A confermarlo è stata la polizia elvetica in una conferenza stampa.

Le vittime sarebbero di nazionalità svizzera e austriaca. Ancora nessuna informazioni sulle cause dell’incidente.

Incidente aereo

Un aereo Juncker Ju-52, velivolo d’epoca usato per voli turistici panoramici in Svizzera, si è schiantato sul Piz Segnas (Alpi svizzere), a 2.540 metri, nel cantone dei Grigioni nella giornata di ieri.

Secondo quanto riferisce la compagnia aerea sul suo sito web, sono tutti morti i passeggeri e i membri dell’equipaggio, senza fornire particolari sul numero di vittime.

Il velivolo ha 17 posti passeggeri e 3 per l’equipaggio, ma non si sa quanti erano presenti a bordo. Il volo era partito da Locarno in direzione Dubendorf, piccolo comune svizzero del Canton Zurigo, da dove era decollato il 3 agosto. Era sulla via del ritorno.

Fonti locali riferiscono che l’aereo, di proprietà della compagnia aerea svizzera con sede vicino a Zurigo, Ju-Air, fosse pieno.