Me
Netflix, cosa fare se il vostro ex continua a scroccare il vostro account
Condividi su:
netflix account ex
Credits: Netflix

Netflix, cosa fare se il vostro ex continua a scroccare il vostro account

Sono in tanti a condividere la password con la propria dolce metà. Ma come impedire loro di approfittarsene dopo la fine della storia?

01 Ago. 2018
netflix account ex
Credits: Netflix

Il funzionamento di Netflix è piuttosto intuitivo: ci si abbona a un piano tariffario, che ha costi diversi a seconda del numero di dispositivi connessi contemporaneamente a cui si vuole avere accesso, e ogni mese si ha accesso alla libreria sterminata di film e serie TV proposte dalla piattaforma di streaming.

Con 7,99 euro al mese si può usare il servizio soltanto su un dispositivo, ma con 10,99 euro comincia a essere disponibile su 2 dispositivi e con 13,99 euro sono quattro le persone che possono guardare Netflix contemporaneamente. Questo permette di condividere facilmente l’account con altre persone e abbattere i costi individuali.

Un’opzione simile è molto attraente per gruppi di amici o anche coppie di fidanzati.

Ma cosa succede se una coppia si separa e uno dei due smette di pagare la propria quota mensile? O, ancora peggio, quando l’ex conosce la vostra password di Netflix e continua a scroccarlo impunemente?

Il problema è più diffuso di quanto si potrebbe pensare: secondo un sondaggio condotto su migliaia di persone dal sito web dedicato alla tecnologia Exstreamist, il 44 per cento degli utenti Netflix che utilizzano l’account di qualcun altro lo fanno senza che l’altra persona lo sappia.

Dallo stesso sondaggio emerge che, delle persone che usano l’account di qualcun altro, il 22 per cento lo scrocca ai genitori, il 20 per cento a un amico e il 17 per cento alla propria dolce metà. Il 13 per cento usa il profilo dell’ex.

La soluzione al fenomeno degli ex che continuano a usare il vostro account Netflix

Per fortuna, chi è registrato alla piattaforma con il proprio indirizzo e-mail e la propria carta di credito ha, in questo caso, potere decisionale.

Il processo è semplice, per chi conosce già bene il sito.

Basta eseguire il log-in sul sito web di Netflix e chiedere di modificare i profili degli utenti connessi all’account principale.

Come fare? Basta cliccare su Account, poi su Attività di visione contenuti, poi Visualizza gli accessi recenti all’account.

O, in alternativa e in modo più drastico, da Account scegliere direttamente Esci dall’account su tutti i dispositivi. In seguito è necessario uscire dal profilo, cambiare la password e, ovviamente, non comunicarla all’ex scroccone.

Leggi anche: 9 siti per vedere film in streaming come Netflix ma gratis6 piattaforme streaming alternative a Netflix per film e serie tv

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus