Me

Marte non è mai stato così vicino alla Terra: quando e come vederlo

Era dal 2003 che il Pianeta Rosso non si trovava così vicino a noi

Immagine di copertina
Questa sera Marte si troverà alla minima distanza di 57.590.630 chilometri dalla Terra

Dopo il meraviglioso spettacolo della notte scorsa, venerdì 27 luglio, in cui si è potuto ammirare l’eclissi lunare più lunga del secolo, questa sera ci sarà l’opportunità di vedere da vicino Marte, il Pianeta Rosso.

Ed è di solo di qualche giorno fa la notizia dei tre ricercatori italiani che hanno scoperto un lago di acqua salata sul pianeta.

Questa sera, martedì 31 luglio 2018, Marte si troverà poco distante dalla Terra, esattamente alla minima distanza di 57.590.630 chilometri.

Erano quindici anni che il pianeta non si trovava così vicino a noi, la prossima volta che sarà possibile vedere Marte così bene sarà il 6 ottobre del 2020.

Silvia Casi dell’Osservatorio di Capodimonte dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) spiega: “Quando Marte è in opposizione e cioè dalla parte opposta del Sole rispetto alla Terra, si verifica un allineamento tra i pianeti e la stella, con la Terra nel mezzo. Si tratta di un fenomeno interessante perché durante l’opposizione il pianeta rosso è completamente illuminato dal Sole e alla distanza minore dalla Terra”.

“La minima distanza di questi giorni è un’occasione ghiotta sia per le osservazioni amatoriali che scientifiche. La Nasa nei giorni scorsi ha ad esempio potuto scattare alcune immagini straordinarie, che mostrano una tempesta di sabbia globale che copre molti dettagli della superficie marziana”.

La Nasa invece vuole precisare che: “Non è vero che questa sera Marte apparirà grande come la Luna. Se così fosse sulla Terra avremmo enormi problemi legati all’attrazione gravitazionale di Marte e Luna insieme”.

Marte vicino alla Terra: quando e come vederlo

Orario

Marte sarà visibile intorno alle 21. Il punto più vicino alla Terra lo toccherà a mezzanotte.

Come vederlo

La direzione verso cui puntare gli occhi al cielo per ammirare il Pianeta Rosso è sud-est, poco più sotto della Luna, nella costellazione del Capricorno. È sufficiente posizionarsi in un luogo non troppo luminoso.