Me

L’imbarazzo di Matteo Salvini per la foto con la maglia degli ultrà di estrema destra

Dopo essere stato fotografato allo stadio Olimpico con indosso un giubbotto in stile CasaPound il ministro ha pubblicato un post in cui sfoggia la maglia "Offence best defence"

Immagine di copertina
Matteo Salvini

Solo alcuni mesi fa l’attuale ministro dell’Interno, Matteo Salvini, era stato fotografato allo stadio Olimpico di Roma con indosso un giubbotto blu della marca “Pivert“, in stile CasaPound.

Il proprietario dell’azienda è Francesco Polacchi, uno dei responsabili del movimento di estrema destra noto alle forze dell’ordine

La scelta stilistica del leader della Lega aveva fatto molto discutere, ma Matteo Salvini sembra deciso a non farsi influenzare dall’opinione pubblica nella scelta del suo guardaroba.

In un post pubblicato ieri sera, 29 luglio 2018, dallo stesso Salvini sul suo profilo social si vede il ministro intento a giocare a flipper in un bar.

“Quante serate da ragazzo passate a giocare! Stasera flipper batte Salvini 2 a 0. Mi rifarò battendo e ribattendo il Pd!”, scrive il ministro dell’Interno.

L’attenzione degli utenti però non è stata catturata tanto dal risultato della partita a flipper del vicepremier, quanto dalla maglia che indossava.

Il ministro dell’Interno indossava infatti una t-shirt verde con la scritta bianca “Offence best defence” (“Offendere è la miglior difesa”).

Lo slogan sembra rappresentare al meglio i toni utilizzati generalmente dal ministro.

Solo alcuni giorni fa Salvini ha risposto alle critiche ricevute da più parti da quando è al governo utilizzando una frase molto simile a un famosa citazione di Benito Mussolini.

“Tanti nemici, tanto onore” ha scritto il ministro sul suo profilo Twitter postando un articolo di Affaritaliani, che riassume gli attacchi partiti contro di lui nelle ultime settimane da giornali e personaggi pubblici.

Ma il vero motivo che ha portato tanti utenti ad attaccare il ministro è l’azienda dietro la maglia indossata dal vicepremier.

La t-shirt infatti è venduta da “Supporter boutique”, una piattaforma on line olandese specializzata nella vendita di abbigliamento ultrà per gruppi di estrema destra di tutta Europa.

Sul sito è possibile trovare anche altre linee di estrema destra, come la linea  di “European Brotherhood”, che si unisce moda, gadget e eventi musicali e che sfoggia sulla sua piattaforma anche bandiere con croci celtiche.