Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Migranti, barcone affonda nel mar Egeo: 6 morti, tra cui 3 bambini

L'imbarcazione era diretta verso l'isola di Lesbo, in Grecia, che si trova a circa 20 chilometri dalla costa turca

Un’imbarcazione con a bordo almeno 16 migranti si è ribaltata nel mar Egeo, provocando la morte di sei persone fra cui tre bambini.

Il naufragio è avvenuto domenica 29 luglio 2018 al largo della costa occidentale turca, all’altezza della provincia costiera di Ayvalik. L’imbarcazione era diretta verso l’isola di Lesbo, in Grecia, che si trova a circa 20 chilometri dalla costa turca.

Secondo l’agenzia di stampa turca Anadolu, nove persone sono state salvate dalla Guardia costiera turca, mentre un’altra risulta ancora dispersa.

La Turchia è la via principale per i rifugiati che cercano di raggiungere l’Europa via terra dall’Asia, soprattutto da quando ha avuto inizio la guerra civile in Siria.

Secondo la Guardia Costiera turca, tra gennaio e luglio 2018, almeno 54 persone sono morte nel tentativo di raggiungere l’Europa dalla Turchia.