Me
Migranti, barcone affonda nel mar Egeo: 6 morti, tra cui 3 bambini
Condividi su:

Migranti, barcone affonda nel mar Egeo: 6 morti, tra cui 3 bambini

L'imbarcazione era diretta verso l'isola di Lesbo, in Grecia, che si trova a circa 20 chilometri dalla costa turca

17 Ago. 2018

Un’imbarcazione con a bordo almeno 16 migranti si è ribaltata nel mar Egeo, provocando la morte di sei persone fra cui tre bambini.

Il naufragio è avvenuto domenica 29 luglio 2018 al largo della costa occidentale turca, all’altezza della provincia costiera di Ayvalik. L’imbarcazione era diretta verso l’isola di Lesbo, in Grecia, che si trova a circa 20 chilometri dalla costa turca.

Secondo l’agenzia di stampa turca Anadolu, nove persone sono state salvate dalla Guardia costiera turca, mentre un’altra risulta ancora dispersa.

La Turchia è la via principale per i rifugiati che cercano di raggiungere l’Europa via terra dall’Asia, soprattutto da quando ha avuto inizio la guerra civile in Siria.

Secondo la Guardia Costiera turca, tra gennaio e luglio 2018, almeno 54 persone sono morte nel tentativo di raggiungere l’Europa dalla Turchia.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus