Me
Tour de France 2018 diretta streaming e tv: ecco dove vederlo | Calendario | Tappe
Condividi su:
Tour de France 2018 streaming dove vederlo
I corridori del Tour de France

Tour de France 2018 diretta streaming e tv: ecco dove vederlo | Calendario | Tappe

Tutte le informazioni su dove e come vedere il Tour de France 2018

29 Lug. 2018
Tour de France 2018 streaming dove vederlo
I corridori del Tour de France

Tour de France 2018 | Diretta streaming e tv: ecco dove vederlo | Calendario | Tappe

Il Tour de France 2018, in programma dal 7 al 29 luglio, vedrà i migliori corridori del mondo sfidarsi attraverso 21 tappe.

La Grande Boucle, arrivata alla 105ma edizione, si preannuncia una delle più spettacolari degli ultimi anni. Gli organizzatori hanno infatti costruito un percorso vario, che con cronometro, un’insidiosa tappa sul pavè, frazioni da classica con i muri e sei tapponi di montagna, regalerà grandi emozioni.

Qui di seguito tutte le informazioni su come e dove vedere in tv e in diretta streaming il Tour de France 2018  Tour de France 2018 dove vederlo

Dove vedere il Tour de France 2018 in tv

Il Tour de France 2018 sarà trasmesso in chiaro e gratis dalla Rai che garantirà all’evento ampia copertura. Su Rai 3 sono previsti ben tre programmi dedicati al Grand Boucle: “Tour in diretta”, “Tour all’arrivo” e il “Processo alla Tappa”.

Inoltre l’evento sarà trasmesso dal canale satellitare Eurosport.

Dove vederlo in streaming

In streaming il Tour de France 2018 sarà visibile su Rai Play, SkyGo ed Eurosport Player.

Ci sono poi tanti altri siti che trasmetteranno la gara in streaming: ecco tutti i siti (legali) dove vedere il Tour de France 2018 in streaming.

Esistono vari modi per vedere gli eventi sportivi in diretta streaming sul proprio dispositivo elettronico, sia esso un PC, uno smartphone o un tablet.

Molti siti, che propongono questi eventi dal vivo, sono illegali e offrono il più delle volte una qualità video e audio scarsa, oltre a venire periodicamente oscurati dalle autorità di polizia informatica per violazione del diritto di riproduzione.

Ci sono però numerosi portali che offrono la possibilità di vedere le partite di calcio in streaming live e in qualità HD. Molti, come Sky Go e Premium Play, sono a pagamento, altri del tutto gratuiti.

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere gli eventi sportivi in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale.

Le tappe del Tour de France 2018 | Calendario

Tappa 1 (7 luglio 2018): Noirmoutier-en-l’Ile – Fontenay-le-Comte, 189 km

Tappa 2 (8 luglio 2018): Mouilleron-Saint-Germain – La Roche-sur-Yon, 183 km

Tappa 3 (9 luglio 2018): Cholet – Cholet, 35 km

Tappa 4 (10 luglio 2018):La Baule – Sarzeau, 192 km

Tappa 5 (11 Luglio 2018): Lorient – Quimper, 203 km

Tappa 6 (12 Luglio 2018): Brest – Mûr-de-Bretagne Guerlédan, 181 km

Tappa 7 (13 Luglio 2018): Fougères – Chartres, 231 km

Tappa 8 (14 Luglio 2018): Dreux – Amiens Métropole, 181 km

Tappa 9 (15 Luglio 2018): Arras Citadelle – Roubaix, 154 km

Tappa 10 (17 Luglio 2018): Annecy – Le Grand-Bornand, 159 km

Tappa 11 (18 Luglio 2018): Albertville – La Rosière 1850, 108 km

Tappa 12 (19 Luglio 2018): Bourg-Saint-Maurice – Alpe d’Huez, 175 km

Tappa 13 (20 Luglio 2018): Bourg-d’Oisans – Valence, 169 km

Tappa 14 (21 Luglio 2018): Saint-Paul-Trois-Châteaux – Mende, 187 km

Tappa 15 (22 Luglio 2018): Millau – Carcassonne, 181 km

Tappa 16 (24 Luglio 2018): Carcassonne – Bagnères-de-Luchon, 218 km

Tappa 17 (25 Luglio 2018): Bagnères-de-Luchon – Saint-Lary-Soulan col de Portet, 65 km

Tappa 18 (26 Luglio 2018): Trie-sur-Baïse – Pau, 172 km

Tappa 19 (27 Luglio 2018): Lourdes – Laruns, 200 km

Tappa 20 (28 Luglio 2018): Saint-Pée-sur-Nivelle – Espelette, 31 km

Tappa 21 (29 Luglio 2018): Houilles – Paris Champs-Elysées, 115 km

I favoriti

L’uomo da battere sarà Chris Froome (Sky), fresco di vittoria al Giro d’Italia. Anche se il percorso dell’edizione 2018 del Tour sembra disegnato apposta per i talenti di casa come Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) e soprattutto Romain Bardet (AG2R La Mondiale): una sola crono individuale, salite difficili, e poche tappe “di transizione” lunghe e noiose. Sarà il Tour più breve da quindici anni a questa parte: “solo” 3329 km.

Secondo i bookmaker i favoriti alla pari sono Froome e Richie Porte. Alle loro spalle un terzetto: Mikel Landa, Vincenzo Nibali e Nairo Quintana. Un po’ più staccati, ma sempre da tener d’occhio, Romain Bardet e Rigoberto Uran.

Gli italiani

Speranze di vittoria per Vincenzo Nibali. Lo “squalo”, capitano dela Bahrain Merida, potrà contare su un gregario extralusso come Domenico Pozzovivo. Grande curiosità poi per Gianni Moscon (Sky). Da tenere d’occhio poi i velocisti Sonny Colbrelli (corre con Nibali) e Andrea Pasqualon.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus