Me

Una ragazza è stata fermata dopo aver partorito un feto morto nel bagno di un aereo

Il corpo del neonato è stato ritrovato dall'equipaggio a bordo del volo dell'Air Asia diretto a Delhi durante le manovre di atterraggio

Immagine di copertina

Mercoledì 25 luglio, sul volo I5 784 della compagnia Air Asia e diretto in India, l’equipaggio ha ritrovato un feto morto nel bagno dell’aereo.

Il corpo del bambino è stato trovato mentre l’aereo veniva preparato per l’atterraggio a Delhi, in India.

Il neonato era appena stato partorito da una ragazza di 19 anni che interrogata dalla polizia ha dichiarato di non sapere di essere incinta.

Secondo quanto riferito, la donna è stata identificata dopo che tutte le passeggeri donna sul volo erano state interrogate.

La ragazza, una una combattente di taekwondo diretta in Corea del Sud, è stata fermata dalla polizia.

“Ha dato alla luce un bambino di sette mesi e mezzo nella toilette dell’aereo e lo ha lasciato sul pavimento”, ha detto alla BBC Sanjay Bhatia, un funzionario della polizia.

Il poliziotto ha aggiunto che la polizia stava aspettando gli esiti dell’autopsia per scoprire come era morto il bambino.

Air Asia India ha rilasciato una dichiarazione in cui si è scusata per l’interruzione del viaggio”.

“Assisteremo nelle indagini e collaboreremo con tutte le agenzie interessate”, si legge nella nota.

La polizia sta attualmente cercando di contattare la famiglia della donna in Assam.