Me
La pizzeria napoletana Sorbillo apre in centro a Roma
Condividi su:
sorbillo pizzeria roma
La storica pizzeria Sorbillo apre una sede a Roma

La pizzeria napoletana Sorbillo apre in centro a Roma

La storica pizzeria napoletana apre un locale nella capitale a piazza Augusto Imperatore, vicino via del Corso

26 Lug. 2018
sorbillo pizzeria roma
La storica pizzeria Sorbillo apre una sede a Roma

Gino Sorbillo a Roma | Pizzeria Centro storico | Apertura

Gino Sorbillo, una delle pizzerie napoletane più famose e apprezzate nel capoluogo campano, e in tutto il mondo, ha annunciato una nuova sede a Roma, a piazza Augusto Imperatore 46, a pochi passi da via del Corso, in pieno centro.

L’attesa inaugurazione di Gino Sorbillo Lievito Madre a Roma è prevista per fine luglio. La notizia era stata data alcuni mesi fa dal pizzaiolo partenopeo, ma non era ancora nota la location.

La storica pizzeria Sorbillo a Napoli si trova in Via Dei Tribunali 32, ed è attiva dal 1935. Sempre a Napoli, Sorbillo è presente anche a Via Partenope, 1 (lungomare) e a piazza Trieste e Treno con l’Antica Pizza Fritta da Zia Esterina Sorbillo

Recentemente sono state aperte altre due sedi a Milano e a New York. Oltre a Roma, sono previste delle nuove aperture anche a Miami, Los Angeles e Tokyo.

Così come a Napoli, saranno utilizzate le farine biologiche Molino Caputo,  pomodoro bio Fiammante e Fior di latte di Napoli di Latteria Sorrrentina.

Nella nuova sede romana sarà possibile gustare solo 4 pizze: margherita, marinara, diavola, “e una marinara speciale con alici del Cantabrico, origano di montagna, aglio di qualità e un grande pomodoro”. I quattro gusti saranno disponibili anche in versione gluten free.

Sarà inoltre 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus