Me
La popstar Demi Lovato ricoverata per overdose di stupefacenti
Condividi su:
Demi Lovato
Credit: Afp

La popstar Demi Lovato ricoverata per overdose di stupefacenti

La cantante 25enne, divenuta famosa con gli show della Disney, è stata trasportata d'urgenza in ospedale e le sue condizioni sono ora stabili: in passato aveva già avuto diversi problemi con gli stupefacenti

25 Lug. 2018
Demi Lovato
Credit: Afp

La cantante pop statunitense Demi Lovato è ricoverata in un ospedale di Los Angeles per una sospetta overdose di droga.

Le 25enne, salita alla ribalta per aver interpretato il ruolo di protagonista nel film della Walt Disney Camp Rock, si è svegliata e le sue condizioni sono ora “stabili”.

Lovato già in passato ha avuto problemi di dipendenze da sostanze stupefacenti.

La popstar è stata trasportata d’urgenza nella clinica martedì 24 luglio 2018 dopo essere stata trovata priva di sensi ed è stata rianimata con il Narcan, farmaco utilizzato nei casi di overdose da sostanze come eroina o morfina.

Secondo il sito americano Tmz, tuttavia, non si è trattato di un’overdose da eroina.

I soccorsi sono stati allertati da una chiamata partita dall’abitazione della cantante, a Hollywood, ma la polizia non ha reso noto chi abbia telefonato.

Nel giugno scorso Lovato ha pubblicato un singolo, intitolato ‘Sober’ (“sobria”), in cui canta: “Mamma, mi dispiace così tanto, non sono più sobria, e papà, ti prego perdonami per i drink rovesciati sul pavimento. A quelli che non hanno mai abbandonato, siamo già stati su questa strada, mi dispiace così tanto, non sono più sobria”.

“E mi dispiace per i fan che ho perso che mi hanno guardato cadere di nuovo, voglio essere un modello, ma sono solo umana”.

E ancora: “Mi dispiace che sono di nuovo qui, prometto che riceverò aiuto, non era mia intenzione, mi dispiace per me stesso”.

L’artista è nata in New Mexico nel 1992 e ha debuttato nel mondo dello spettacolo da bambina, partecipando al programma televisivo per bambini Barney&Friends.

La popolarità è arrivata quando aveva 15 anni, con gli show della Disney Camp Rock e Sonny with a Chance. In seguito ha intrapreso una carriera da cantante pop con successi come ‘Skyscraper’ e ‘Sorry not sorry’.

La 25enne ha circa 69 milioni di follower su Instagram.

In un documentario del 2017, intitolato ‘Semplicemente complicato’, Lovato ha parlato degli anni di abuso di sostanze, dei suoi disordini alimentari e del consumo di alcol, rivelando di aver iniziato a usare la cocaina a 17 anni.

Nel 2010 era stata ricoverata in una clinica per disintossicarsi, dove le è stato diagnosticato un disturbo bipolare: da allora ha sostenuto di non aver più fatto uso di droghe e di non aver più abusato di alcol.

La recente overdose è arrivata nel bel mezzo di un tour negli Stati Uniti. Dopo il ricovero in ospedale il suo concerto previsto per giovedì ad Atlantic City è stato annullato.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus