Me

Il prezzo di Samsung Galaxy Note 9 sarà più alto di quello di iPhone X

Il costo dell'ammiraglia dei coreani andrà a superare in modo netto quello del rivale californiano che era considerato troppo caro

Immagine di copertina

La questione prezzo Samsung Galaxy Note 9 sempre più attuale a pochi giorni dalla presentazione. Sembra che il costo sarà molto salato visto che il modello di base sarà ben più caro anche di iPhone X secondo le ultime indiscrezioni che sono giunte dagli Stati Uniti.

Sappiamo già la data di uscita ufficiale di Samsung Galaxy Note 9 (sopra, un render) che sarà non a caso il prossimo 9 agosto. Ci sarà un evento di presentazione internazionale a New York, che toglierà i veli al nuovo phablet.

L’uscita di Samsung Galaxy Note 9 – Dopo il successo dei primi Note era arrivato il grande scandalo del Note 7, ritirato dal commercio vista la pericolosità della batteria. Note 8 aveva fatto bene e Note 9 è pronto per migliorare ancora.

Dopo una serie di indiscrezioni che davano come imminente uscita dello smartphone dei coreani nelle scorse settimane è arrivata l’ufficialità del 9 agosto.

Il possibile prezzo di Samsung Galaxy Note 9 – Sembra che il prezzo di partenza di Samsung Galaxy Note 9 nella versione come memoria interna da 128GB sarà di ben 1050 euro, per l’Europa.

Il prezzo di Samsung Galaxy Note 9 nella versione massima da 512GB sarà ancora più pesante visto che serviranno 1250 euro per portarselo a casa dal negozio.

Le colorazioni del modello di base saranno nera, blu e viola mentre quelle del modello superiore solamente nera e blu. Almeno questo affermano le voci di corridoio che sono sopraggiunte fino da noi.

La scheda tecnica di Samsung Galaxy Note 9 – L’hardware dovrebbe comprendere il processore proprietario Exynos 9820 e/o lo Snapdragon 845 con 6GB di Ram. Dovrebbe esserci senza dubbio la S Pen migliorata per essere ancora più sensibile per digitare e disegnare sullo schermo.

Non dovrebbe cambiare il profilo del display stesso che sarebbe di tipo Infinity con doppio bordo arrotondato. Il retro dovrebbe avere una doppia camera e lo scanner delle impronte posizionato subito sotto.

Infine le ultime voci danno come più che probabile la presenza di una scocca resistenza al polvere e all’acqua, l’ingresso USB type-c e – fortunatamente – anche il jack da 3.5 mm per le cuffie.

Non resta che attendere la presentazione ufficiale che avverrà il prossimo 9 agosto direttamente a Brooklyn New York. E non molte settimane dopo sarà il turno del nuovo iPhone X.