Me

La cognata di Meghan Markle è stata arrestata per aggressione e lesioni

Non è la prima volta che Darlene Blount ha problemi con la giustizia

Immagine di copertina
Meghan Markle e sua futura cognata Darlene Blount

La famiglia allargata di Meghan Markle continua a fare notizia e soprattutto scandalo.

La futura cognata della Duchessa di Sussex è stata arrestata con l’accusa di aggressione lo scorso venerdì, e non è la prima volta che si trova nei guai con la legge.

Darlene Blount è fidanzata con Thomas Markle Jr, che è il fratellastro di Meghan. Secondo quanto riporta il Daily Mail, Blount è stato arrestata in Oregon, negli Stati Uniti, con l’accusa aggressione e lesioni.

Una fonte ha detto al Daily Mail: “La scorsa notte c’è stata una chiamata per un caso di violenza domestica a casa di Thomas Markle Jr e Darlene Blount. Darlene è stata arrestata con l’accusa di aggressione”.

Un deputato della prigione della contea di Josephine ha dichiarato al Daily Mail che la futura cognata di Meghan Markle è stata rilasciata su cauzione sabato.

Non è la prima volta che Darlene si trova nei guai con la polizia. Era stata infatti arrestata a Capodanno 2017 dopo un alterco, da ubriaca, con il futuro marito.

Il fratellastro di Meghan ha fatto irruzione nella vita della famiglia reale lo scorso aprile, quando ha rilasciato un’intervista a The Mirror.

“Meg ama rappresentare se stessa come una persona dai grandi valori umanitari, caritatevole, ma non è nulla di tutto ciò nel suo rapporto con la famiglia”, ha detto Markle Jr.

“Sta facendo la più grande sceneggiata della sua vita, si sta comportando in maniera falsa. Una volta arrivata a Hollywood, è diventata una persona diversa, ha chiaramente dimenticato le sue radici e la sua famiglia”.

“Forse la normale famiglia americana è un qualcosa di imbarazzante per lei, perché non siamo attori o produttori”.

La notizia dell’arresto della cognata di Meghan arriva appena una settimana dopo che Meghan Markle è stata attaccata dalla sua sorellastra, Samantha Markle.

Samantha Markle ha un account Twitter protetto, ma alcuni giornali come The Evening Standard e The Daily Mail sono riusciti ad avere degli screenshot dei tweet in cui attacca la sorellastra.

Samantha in particolare ha scritto che se loro padre morisse, la colpa sarebbe solo della sorellastra Meghan e della famiglia reale della quale fa adesso parte.

Pubblicando un link a un articolo sulla partecipazione di Meghan e del principe Harry alla mostra centenaria di Nelson Mandela a Londra, Samantha Markle ha scritto: “Che ne dici di rendere omaggio a tuo padre?! Basta, questo è troppo”.

“Comportati come una persona umana, come una donna! Se nostro padre muore, la colpa è solo tua, Meg!”.