Me

Il percorso che deve fare un cameriere della Royal Family per raggiungere la sala da pranzo di Buckingham Palace

Il video è stato pubblicato dall'account Twitter ufficiale della Royal Family

Immagine di copertina
Buckingham Palace su Twitter pubblica il video del percorso che un cameriere deve fare per arrivare dalla cucina alla sala da pranzo.

Dalla cucina alla sala da pranzo. Il video pubblicato sull’account Twitter ufficiale della famiglia reale britannica ripercorre i corridoi e le stanze che la servitù deve attraversare per portare un piatto dalla cucina di Buckingham Palace al tavolo attorno a cui i Reali mangiano.

Il video è stato realizzato in time lapse. Le immagini sono state velocizzate proprio per fare comprendere la distanza da un punto all’altro del palazzo reale.

“Molti degli ascensori di Buckingham Palace sono vecchi e poco pratici”, si legge nella didascalia accanto al video.

“Ecco come lo staff di solito si sposta dalle cucine alla Chinese Drawing Room del Palazzo. Il percorso sarà più pratico ed efficiente quando verranno installati dei nuovi ascensori”, si legge ancora.

Buckingham Palace è senza dubbio uno degli edifici più famosi al mondo. La casa dei Reali ospita ogni anno quasi centomila invitati e attrae la bellezza di oltre quindici milioni di turisti, che arrivano da tutto il mondo per ammirarlo.

Si tratta però di un edificio storico che ha necessità di essere ristrutturato. I cablaggi elettrici, l’impianto idraulico e quello del riscaldamento risalgono addirittura agli anni Cinquanta.

L’infrastruttura dell’edificio, quindi, ha bisogno di una revisione completa per evitare danni, fuori e dentro la residenza reale.

Come si legge sul sito ufficiale di Buckingham Palace, il modo più economico per mettere a posto questi servizi essenziali e garantire, quindi, che il The Palace sia in grado di ospitare al meglio la Royal Family per i prossimi cinquant’anni, è di mettere in pratica un programma graduale spalmato su dieci anni.

Il programma mira a portare una serie di vantaggi finanziari e ambientali, oltre a garantire ai visitatori di entrare in un luogo più sicuro. Durante il periodo di ristrutturazione, gli inquilini continueranno ad abitare le stanze del Palazzo reale più famoso al mondo.

I lavori di ristrutturazione saranno finanziati attraverso un rialzo temporaneo della Sovereign Grant, il pagamento che ogni anno viene saldato dal governo alla Royal Family per sovvenzionare le mansioni della monarchia.

I lavori di restauro sono stati avviati nell’aprile del 2017.