Me
Mentana attacca un giornalista alla presentazione del suo quotidiano online: “Sei un coglione”
Condividi su:
mentana giornalista dire coglione
Credit: Getty Images

Mentana attacca un giornalista alla presentazione del suo quotidiano online: “Sei un coglione”

Il direttore del Tg La7 ha attaccato un giornalista dell'agenzia italiana Dire, che gli aveva posto alcune domande sul ruolo che l'editore di La7 Cairo dovrebbe avere nel giornale online

20 Lug. 2018
mentana giornalista dire coglione
Credit: Getty Images

Enrico Mentana ha annunciato di recente di voler  creare un nuovo quotidiano online fatto interamente da giovani giornalisti.

Già il primo annuncio del direttore del Tg La7 aveva creato scompiglio sui social: “È giunto per me il momento di fare qualcosa di tangibile: far nascere un quotidiano digitale realizzato solo da giovani regolarmente contrattualizzati”, aveva scritto Mentana su Facebook.

Mentana aveva anche chiarito che ci sarà un limite di età per potersi candidare: “Ci sarà un limite di età, per gli ovvi motivi spiegati nel post in cui ho lanciato l’idea nove giorni fa. Ogni sbarramento contiene in sé un’ingiustizia, soprattutto agli occhi di chi è fuori magari per pochi giorni. Ma se vuoi fare un giornale di giovani…”.

Il direttore del Tg La7, nel presentare la sua iniziativa, aveva spiegato di voler dare un’opportunità ad alcuni ragazzi di una generazione a cui le opportunità sono state in gran parte negate.

Mentana infatti vuole creare “un giornale generalista che abbia tutte le notizie importanti al loro posto, che deve avere l’ambizione di un giornale che sia leggibile per tutti”.

“I giornalisti che assumerò saranno essenzialmente praticanti. Accetterò soprattutto non giornalisti, persone che non sono ancora giornalisti, saranno praticanti perché non posso avere delle persone che non sono a regola col contratto”.

Ieri, 19 luglio 2018, il direttore ha presentato il suo progetto a Milano, ma durante la serata il direttore ha avuto un diverbio con un giornalista dell’agenzia italiana Dire, che gli ha posto alcune domande sul ruolo che l’editore di La7 Cairo dovrebbe avere nel giornale.

Mentana, nel rispondere al collega, gli ha dato del “cogl***”, specificando anche: “non verrai mai assunto”.

Il giornalista di Dire ha risposto di essere già assunto e ha detto al direttore del Tg La7 che non può permettersi di insultare a quel modo le persone.

“Il suo editore di La7, Urbano Cairo, sarà anche quello del suo giornale online?”, aveva chiesto il collega di Dire.

Mentana aveva risposto di no, ma il giornalista ha insistito sulla domanda, finché Mentana non ha risposto: “Ma sei uno sparapalle? Non dovevi andare via?”.

E alla fine: “Fattelo dire, sei un cogl***”.

Il video della presentazione del quotidiano online:

Qui il video della risposta di Mentana al giornalista di Dire,  pubblicato da Il Fatto Quotidiano.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus