Me
Enrico Mentana apre le selezioni per il suo nuovo giornale online: cosa c’è da sapere
Condividi su:
enrico mentana giornale
Enrico Mentana

Enrico Mentana apre le selezioni per il suo nuovo giornale online: cosa c’è da sapere

Da mercoledì 18 luglio sarà possibile inviare la propria candidatura, fino al 10 settembre. A quel punto Mentana procederà con una selezione "motivata e trasparente"

19 Lug. 2018
enrico mentana giornale
Enrico Mentana

Domenica 15 luglio, attraverso un post pubblicato su Facebook, Enrico Mentana ha fornito ulteriori dettagli sul suo progetto di lanciare un nuovo quotidiano online fatto interamente da giovani giornalisti.

Già il primo annuncio del direttore del Tg La7 aveva creato scompiglio sui social: “È giunto per me il momento di fare qualcosa di tangibile: far nascere un quotidiano digitale realizzato solo da giovani regolarmente contrattualizzati”, aveva scritto Mentana su Facebook.

Centinaia di persone avevano risposto con autocandidature direttamente sul profilo Facebook del direttore, che ha dovuto stoppare gli entusiasmi rimandando a successive comunicazioni sulle modalità del reclutamento.

Col post di domenica, Mentana ha aperto ufficialmente le selezioni: da mercoledì 18 luglio, infatti, sarà possibile inviare “i vostri nominativi e spiegare perché volete esserci, cosa pensate di poter fare e sulla base di quali esperienze o studi (avrete capito che odio la parola curriculum)”.

L’indirizzo a cui inviare la propria candidatura sarà comunicato mercoledì stesso. La scadenza è il 10 settembre; a quel punto Mentana procederà con la selezione dei candidati. “Chi lavorerà a questa avventura sarà scelto solo tra quei nominativi, e attraverso una selezione motivata e trasparente. È una storia che mi piace da pazzi”.

Mentana ha anche chiarito che ci sarà un limite di età per potersi candidare: “Ci sarà un limite di età, per gli ovvi motivi spiegati nel post in cui ho lanciato l’idea nove giorni fa. Ogni sbarramento contiene in sé un’ingiustizia, soprattutto agli occhi di chi è fuori magari per pochi giorni. Ma se vuoi fare un giornale di giovani…”.

Il direttore del Tg La7, nel presentare la sua iniziativa, aveva spiegato di voler dare un’opportunità ad alcuni ragazzi di una generazione a cui le opportunità sono state in gran parte negate.

“La generazione degli anni ’50 e ’60” ha potuto realizzare il sogno di fare i giornalisti, quel che è ormai precluso anche ai più bravi tra i giovani di oggi”.

“Il risultato è che noi siamo ancora seduti, tutelati da contratti che ci tutelano, ben pagati, con una cassa sanitaria autonoma e una pensione che ci aspetta. Fuori tanti giovani, potenzialmente più che meritevoli, aspettano in piedi e senza garanzie. E anche lettori e telespettatori sono come noi: del resto un prodotto fatto da sessantenni, con modalità novecentesche, è seguito per consuetudine, tradizione e simili coordinate politico-culturali da un pubblico in cui i giovani proprio non ci sono o quasi”.

Il nuovo giornale di Enrico Mentana: l’indirizzo mail per candidarsi | Limite d’età

Ed ecco con un pizzico di anticipo i dettagli diffusi proprio da Mentana su Facebook: candidature da spedire all’indirizzo mail selezione.giornale@gmail.com, nessun limite di età ufficiale – ma “deve essere un Ronaldo, se no saranno tutti under 33”.

Il nuovo giornale di Enrico Mentana: “Non occorre essere giornalisti”

Mentana ha poi spiegato in un’intervista chi saranno i componenti della sua nuova redazione: “I giornalisti che assumerò saranno essenzialmente praticanti. Accetterò soprattutto non giornalisti, persone che non sono ancora giornalisti, saranno praticanti perché non posso avere delle persone che non sono a regola col contratto”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus