Me
Cena a Ginevra, bus in Lussemburgo e casa a Hong Kong: le classifiche delle città più care
Condividi su:
città più care
Le "Coffin cubicles", case cubicolo, dove migliaia di persone a Hong Kong sono costrette a vivere. Piccoli spazi di 1,4 mq dove c'è di tutto

Cena a Ginevra, bus in Lussemburgo e casa a Hong Kong: le classifiche delle città più care

La società di servizi finanziari UBS ha studiato i costi di 77 città in giro per il mondo prima di stilare una lista completa

19 Lug. 2018
città più care
Le "Coffin cubicles", case cubicolo, dove migliaia di persone a Hong Kong sono costrette a vivere. Piccoli spazi di 1,4 mq dove c'è di tutto

Se cercate un pranzo economico, è meglio che stiate lontani dalla Svizzera: Ginevra e Zurigo sono le due città dove un pasto costa di più al mondo secondo i dati del Global Cities Ranking 2018, pubblicata negli scorsi giorni dalla società di servizi finanziari UBS. Raccogliendo dati da 77 grandi città in giro per il mondo, UBS ha scoperto quali sono, oggi, le città più care dove vivere, mangiare, affittare una casa o prendere i trasporti pubblici.

La classifica prende in considerazione tanti aspetti della vita di tutti i giorni. Così, scopriamo che i centri più costosi per uscire il sabato sera sono Zurigo, Stoccolma e Miami, mentre per risparmiare il weekend basta uscire a Mosca, Città del Messico o Rio de Janeiro.

UBS ha persino calcolato quanti giorni di lavoro ci vogliano in media, nelle varie città, per potersi permettere di acquistare un i-Phone: nella svizzera Zurigo sono soltanto 4 giorni e mezzo, a Londra poco più di 11, mentre se lavoraste a Il Cairo ci vorrebbero 133,3 giorni.

Il paniere di beni e servizi preso in considerazione da UBS per svolgere i propri calcoli rappresenta le abitudini di spesa di un nucleo familiare europeo di tre persone. I prezzi dei 128 beni e servizi presi in esame sono ponderati in funzione del consumo mensile. Ad esempio, sono partiti dal presupposto che una famiglia europea di tre persone consuma circa 23kg di verdure al mese, ma acquista una nuova televisione ogni quattro anni e mezzo.

Per rendere i dati più rappresentativi sono stati presi in considerazione i particolari modelli di consumo locali. Ad esempio, a Tel Aviv si mangia molto poco maiale, e i russi preferiscono il té al caffè.

Ecco le classifiche:

Le città più care in assoluto

  1. Zurigo, Svizzera
  2. Ginevra, Svizzera
  3. Oslo, Norvegia
  4. Copenaghen, Danimarca
  5. New York, Stati Uniti
  6. Tokyo, Giappone
  7. Milano, Italia
  8. Londra, Regno Unito
  9. Chicago, Stati Uniti
  10. Helsinki, Finlandia

Roma è in 28esima posizione. Agli ultimi posti troviamo Il Cairo, Lagos e Kiev.

città più costose

Una cena a New York per due può arrivare a costare 160 euro. Credits: Wikimedia Commons

Le città dove un pasto costa di più

  1. Ginevra, Svizzera
  2. Zurigo, Svizzera
  3. Seoul, Corea del Sud
  4. Tokyo, Giappone
  5. Copenaghen, Danimarca
  6. Oslo, Norvegia
  7. New York, Stati Uniti
  8. Chicago, Stati Uniti
  9. Kuala Lumpur, Malesia
  10. Taipei, Taiwan
  11. Parigi, Francia
  12. Vienna, Austria

Le città più care per l’affitto

  1. Hong Kong
  2. New York, Stati Uniti
  3. Parigi, Francia
  4. Dubai
  5. Londra, Regno Unito
  6. Los Angeles, Stati Uniti
  7. Lussemburgo
  8. Doha, Qatar
  9. Chicago, Stati Uniti
  10. Ginevra, Svizzera
città più care

Milano è la decima città dove i mezzi costano di più. Credits: Wikimedia Commons

Le città dove i trasporti pubblici sono più cari

  1. Lussemburgo
  2. Ginevra, Svizzera
  3. Oslo, Norvegia
  4. Lima, Perù
  5. Montreal, Canada
  6. Francoforte, Germania
  7. Monaco, Germania
  8. Zurigo, Svizzera
  9. Londra, Regno Unito
  10. Auckland, Nuova Zelanda
  11. Toronto, Canada
  12. Berlino, Gremania
  13. Copenaghen, Danimarca
  14. New York, Stati Uniti
  15. Milano, Italia

Le città dove i servizi costano di più

Nel paniere di riferimento sono inclusi servizi come tagliarsi i capelli, un’ora di aiuto domentico, un lavaggio a secco, prendere un corso di lingua, le tariffe per usufruire della TV e del wi-fi e il costo del biglietto per un evento sportivo.

  1. Zurigo, Svizzera
  2. Copenaghen, Danimarca
  3. Ginevra, Svizzera
  4. New York, Stati Uniti
  5. Tokyo, Giappone
  6. Oslo, Norvegia
  7. Chicago, Stati Uniti
  8. Francoforte, Germania
  9. Miami, Stati Uniti
  10. Milano, Italia

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus