Me
Un matrimonio sbagliato può avere gravi conseguenze sulla salute
Condividi su:
matrimonio salute
Credit: Tapestry Films / New Line Cinema

Un matrimonio sbagliato può avere gravi conseguenze sulla salute

I ricercatori dell’università del Nevada e del Michigan hanno effettuato uno studio che ha preso in esame 373 coppie eterosessuali sposate da 16 anni, verificando gli effetti sulla salute di frequenti litigi

17 Lug. 2018
matrimonio salute
Credit: Tapestry Films / New Line Cinema

Un matrimonio pieno di liti e di conflitti può avere un impatto negativo sulla salute dei coniugi, con conseguenze anche gravi.

Questo è quanto hanno scoperto alcuni ricercatori dell’università del Nevada e del Michigan in seguito a uno studio che ha preso in esame 373 coppie eterosessuali sposate da 16 anni.

La ricerca ha approfondito le implicazioni che numerosi litigi su più argomenti – come bambini, soldi, suoceri, attività e tempo libero – hanno sulla salute delle persone.

“Abbiamo seguito le coppie durante i primi 16 anni di matrimonio e abbiamo confrontato la salute dei coniugi che litigano spesso con quella di coppie che hanno un rapporto pacifico” ha spiegato Rosie Shrout, che ha presentato i risultati preliminari all’Associazione internazionale per la Ricerca sulle Relazioni in Colorado.

I ricercatori hanno scoperto che i conflitti coniugali hanno influenzato negativamente la salute sia per i mariti che per le mogli, sebbene ci sia stato un maggiore impatto sulla salute degli uomini.

Le valutazioni sono state fatte in base alle risposte che i coniugi hanno fornito sul loro stato di salute, su come lo stesso avesse interferito con il loro lavoro, se avessero problemi di insonnia o di nervosismo, e se fossero turbati da mal di testa.

Il corpo può rispondere negativamente alle frequenti liti di coppia manifestando sintomi come infiammazione, cambiamento del metabolismo, aumento del rilascio di ormoni dello stress, ognuno dei quali può influenzare numerosi aspetti della salute che vanno dalla funzione cardiaca al sistema immunitario.

Fino a questo momento, numerose ricerche suggerivano che le persone sposate tendono a vivere vite più lunghe e più sane di quelle che sono divorziate, o dei vedovi o delle persone che non si sposano mai. 

“Hanno un benessere psicologico migliore, hanno meno probabilità di sviluppare malattie e guariscono più velocemente quando sono malati”, ha detto Shrout.

Al contrario, i risultati di questo recente studio potrebbero mettere in discussione l’idea che il matrimonio sia sempre una buona cosa quando si tratta di salute e benessere.

“L’esperienza di una grande quantità di conflitti in una relazione è molto dannosa per la salute, così come i comportamenti negativi per la salute come fumare e bere”, ha spiegato Shrout.

“Non firmare l’atto di matrimonio che è benefico per la salute; è ciò che gli sposi fanno l’uno per l’altro durante il matrimonio”, ha proseguito la ricercatrice.

“I conflitti possono essere particolarmente dannosi per la salute se i coniugi mostrano ostilità o pisizioni di difesa durante i litigi, e se discutono sullo stesso argomento più e più volte senza trovare alcuna soluzione”, ha detto Shrout.

Veronica Lamarche, professore di psicologia sociale presso l’Università dell’Essex, che non è stata coinvolta nello studio, ha avvertito che queste risposte corporee al conflitto relazionale possono causare danni a lungo termine.

“Non è il caso che di un singolo litigio in una relazione che danneggerà irreparabilmente la tua salute, ma i frequenti combattimenti per molti anni avranno un costo: è importante lavorare sulla comunicazione reciproca in modo efficace per ridurre al minimo i conflitti”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus