Me

La risposta di Chiara Ferragni alle critiche del Corriere della Sera

Nel raccontare l'addio al nubilato della fashion blogger più famosa d'Italia, il Corriere della Sera ha criticato l'aspetto fisico delle amiche della futura sposa, che, però, non ha perso tempo e ha risposto al quotidiano

Immagine di copertina
Chiara Ferragni, le amiche e le sorelle a Ibiza.

Chiara Ferragni si scaglia contro il Corriere della Sera e sul suo account Instagram, accanto a una foto che la ritrae insieme a sorelle e amiche a Ibiza, scrive: “Le mie amiche sono state descritte come ‘grasse’ dal più grande quotidiano italiano”. E poi lancia l’hashtag #BodyShamingIsForLosers: chi prende in giro per la forma fisica è un perdente.

Ma non si ferma qui la risposta dell’imprenditrice e maestra di stile al quotidiano milanese.

Il Corriere contro la “rotondità”

Sabato scorso il quotidiano ha pubblicato un articolo sull’addio al nubilato della fashion blogger italiana a Ibizia che ha suscitato l’ira del web.

Già nel titolo la giornalista del Corriere della Sera alludeva alla “rotondità” delle amiche della Ferragni. Al centro dell’attenzione del quotidiano una foto postata dall’imprenditrice italiana in piscina, sull’isola spagnola dove, insieme a sorelle e amiche, stava festeggiando il suo addio al nubilato.

Nella foto Chiara Ferragni viene ritratta in mezzo alle sue amiche più strette. “Indossano un costumino rosso sgambatissimo che sembra rubato alla bagnina Pamela Anderson, se non fosse che quello era il 1989 e che oggi sul petto c’è l’hasthag #chiaratakeibiza“: così si apre un paragrafo dell’articolo della giornalista del Corriere, dal titolo in neretto “Il piedino alla Barbie”.

Ma le parole spese dall’autrice dell’articolo per Ferragni&Co. arrivano dopo un titolo altrettanto discusso: “Chiara Ferragni e le sue amiche sosia, ‘rotonde’ e felici”. Col passare delle ore e l’infiammarsi della polemica, il titolo è stato “accorciato” e quell’aggettivo “rotonde” eliminato.

Ferragni: “Messaggio sbagliatissimo”

I contenuti, però, restano gli stessi e la risposta di Chiara Ferragni non tarda ad arrivare. La fashion blogger, in una serie di storie su Instagram – dove l’influencer conta 13,5 milioni di followers – punta il dito contro il giornale: “Trovo veramente assurdo che giornalisti possano scrivere cose del genere. In un mondo in cui ci battiamo per far sentire bene le ragazze e dar loro sicurezza additare difetti fisici (miei o delle mie amiche) è veramente un messaggio sbagliatissimo”.

chiara ferragni corriere della sera

Le risposte di Chiara Ferragni nelle storie di Instagram.

E ancora: “Non mi sono mai sentita perfetta in vita mia (e non mi ci sento nemmeno ora), ma sono fortunata perché sto bene con me stessa. E questo soprattutto perché mia madre mi ha cresciuta dicendomi che avrei potuto fare tutto nella vita lottando per ottenere quello che volevo. […] è difficile per le donne sentirsi bene per tanti motivi. Nel ruolo di modello per tante, ho sempre cercato di lanciare il messaggio che bisogna stare bene con se stesse, non apparire perfette”.

È per questa motivazione che l’influencer si dice scioccata nel vedere come un giornale come il Corriere della Sera abbia diffuso un messaggio così sbagliato. “Diverso è bello. Imperfetto è bello. Felice è bello. Sicuro di sé è bello. Non lasciare che gli altri ti buttino giù o ti dicano chi sei”, ha aggiunto la fashion blogger, che ha messo un punto alla brutta parentesi di giornalismo con l’hashtag #BodyShamingIsForLosers. Chi giudica per la forma fisica è un perdente.