Me
La risposta di Chiara Ferragni a chi le ha chiesto se fosse di nuovo incinta
Condividi su:

La risposta di Chiara Ferragni a chi le ha chiesto se fosse di nuovo incinta

"Sei di nuovo incinta"? "Cos'è quella pancia?" "Sei pregnant?", sono stati alcuni dei commenti alla foto dell'influencer a Ibiza

14 Lug. 2018

Chiara Ferragni, influencer e imprenditrice famosa in tutto il mondo, si trova a Ibiza per festeggiare con gli amici più stretti il suo addio al nubilato, a un mese dal matrimonio con il cantante Fedez.

• L’addio al nubilato di Chiara Ferragni: foto, ospiti e curiosità

Durante la prima sera di festeggiamenti, ha indossato un abito in latex molto aderente, che ha destato critiche sul suo aspetto fisico. “Sei di nuovo incinta”? “Cos’è quella pancia?” “Sei pregnant?”

Ibiza night 1 #ChiaraTakesIbiza

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

All’ennesimo messaggio di questo tenore, la fashion blogger, che ha partorito Leone il 19 marzo scorso, è intervenuta rispondendo: “Ragazze, non sono incinta. Datemi il tempo di tornare al mio peso di prima. Ho avuto un figlio quattro mesi fa”.

La Ferragni era intervenuta sullo stesso tema alcuni mesi fa: “Innanzitutto, datevi tregua. È giustissimo fare il massimo per rimettersi in forma, ma bisogna farlo sapendo che ci vuole del tempo per ottenere dei risultati. Sono la prima a subire questa prova, non sono tornata in perfetta forma, ma mi dico: “Ok, va bene così, ho avuto in grembo mio figlio per nove mesi, posso prendermi del tempo per rimettermi in sesto”.

Solo alcuni giorni fa, un’altra foto della Ferragni aveva fatto un grande scalpore, ma per motivi diversi. Con il post in questione la fashion blogger ha creato una vera e propria bufera mediatica. La foto era accompagnata dalla didascalia: “Quando sono in viaggio, mi manca enormemente il mio bambino. Mi rassicura sapere che però ha una riserva (di latte)”.

“Solo il meglio per il mio Leo. Ho scelto Enfamil, perché è vicino al latte materno ed è anche il marchio No.1 raccomandato dai pediatri negli Stati Uniti”, riportava Chiara Ferragni.

Nel post quindi la Ferragni sponsorizzava il latte artificiale, violando in questo modo la legge. La pubblicità del latte artificiale è infatti vietata dal 1996, quando l’Italia ha recepito una direttiva europea e ha aderito al Codice internazionale sulla commercializzazione dei sostituti del latte materno.

Da qui Chiara Ferragni ha scatenato le polemiche, nei commenti sotto al post si poteva leggere: “Pubblicizzare il latte artificiale è illegale, nessun giudizio o pregiudizio… è semplicemente vietato per legge!”.

Un’altra follower della compagna di Fedez scriveva: “Fare un post sponsorizzando un latte artificiale è scorretto (va proprio contro il codice internazionale e l’azienda può essere denunciata e processata)”.

E ancora: “Non trovo giusto che una donna e mamma seguita come la Ferragni faccia una pubblicità del genere (non è necessaria a lei ed è fuorviante per il pubblico)”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus