Me
Il sesso tra lesbiche è migliore rispetto a quello che fanno le donne etero?
Condividi su:
sesso lesbo
Illustrazione: Anna Sudit

Il sesso tra lesbiche è migliore rispetto a quello che fanno le donne etero?

Secondo diversi studi, la risposta è "sì", quindi ecco cosa può insegnarci il sesso lesbo sul piacere femminile

10 Lug. 2018
sesso lesbo
Illustrazione: Anna Sudit

È stato dimostrato che le donne lesbiche hanno un sesso migliore delle donne eterosessuali, recenti studi e sondaggi hanno infatti evidenziato che nelle donne che fanno sesso con altre donne si segnalano livelli più elevati di soddisfazione sessuale rispetto alle donne che hanno rapporti sessuali con uomini.

Secondo quanto riporta il Guardian, Public Health ha condotto un sondaggio su oltre 7 mila donne nel Regno Unito il mese scorso, dove è emerso che metà delle intervistate di età compresa tra i 25 e i 34 anni non considera particolarmente soddisfacente la propria vita sessuale.

La percentuale è scesa al 29 per cento nelle intervistate tra i 55 e i 64 anni: un dato che suggerisce che per le donne il sesso migliora con l’età.

Uno studio del 2014 del Journal of Sexual Medicine ha rilevato invece che le lesbiche raggiungono l’orgasmo il 75 per cento delle volte durante il sesso rispetto al 61 per cento delle donne eterosessuali.

Non vale lo stesso per gli uomini, dove secondo lo studio l’orientamento sessuale non sembra influire troppo sul “tasso di orgasmo”: gli uomini gay hanno dichiarato di “venire” l’85 per cento delle volte durante il rapporto, mentre per gli uomini eterosessuali il tasso è dell’86 per cento, una differenza quasi inesistente.

Uno studio molto più ampio del 2017 di 53mila statunitensi del Kinsey Institute ha registrato numeri leggermente diversi, ma con le stesse tendenze. In questo sondaggio le lesbiche hanno riferito di venire l’86 per cento delle volte durante il sesso, rispetto al 65 per cento delle donne etero. Gli uomini eterosessuali hanno dichiarato di aver raggiunto l’orgasmo il 95 per cento delle volte.

Perché quindi il sesso lesbo per le donne è migliore rispetto a quello eterosessuale? “È semplice”, afferma Matty Silver una terapista sessuale in Australia. “Le donne lesbiche sanno dove si trova il loro clitoride e sanno cosa fare per ottenere un orgasmo. Non hanno bisogno di mostrare al partner cosa fare, il che significa che la loro soddisfazione sessuale è più alta”.

“Ci sono molti uomini che credono di poter dare alla loro partner un orgasmo solo avendo rapporti sessuali”, aggiunge. “Succede solo per il 20 per cento delle donne. Spesso hanno bisogno di una maggiore stimolazione del clitoride o di sesso orale perché ciò avvenga. È una delle ragioni per cui molte donne eterosessuali fingono l’orgasmo “.

Silver dice che le coppie lesbiche si rivolgono a lei raramente per consulenze relative a problemi sessuali, ma piuttosto per domande generiche sulle relazioni, come con qualsiasi coppia.

Nel 2008, il 92 per cento delle donne intervistate in un sondaggio ha dichiarato di masturbarsi, due terzi di loro, fino a tre volte alla settimana.

“Il modo migliore in assoluto per migliorare la tua vita sessuale è migliorare la tua pratica di masturbazione”, dice Carlin Ross, che si occupa di sessualità insieme alla sessuologa Betty Dodson, rivolgendosi alle donne.

“Quando sappiamo come regalarci un orgasmo sappiamo anche come comunicare i nostri bisogni sessuali ai nostri partner. Sembra controintuitivo, ma migliorare la relazione con noi stessi migliora le nostre relazioni con gli altri e la nostra gratificazione sessuale”.

Poi c’è la biologia semplice: quando gli uomini eiaculano la maggior parte di loro ha bisogno di fare una pausa prima di una nuova erezione, il cosiddetto “periodo refrattario”, vale a dire il momento in cui l’uomo non prova più piacere e ad ogni modo non può raggiungere una erezione.

Le donne invece possono raggiungere l’orgasmo in maniera diversa: il clitoride ha 8mila terminazioni nervose, il doppio del glande del pene, e il suo unico scopo sembra dare piacere.

Gli orgasmi delle donne durano in media 20 secondi. Gli orgasmi registrati in un’ora per una donna sono 134 (16 per un uomo). Questo rende particolarmente triste il fatto che così tante donne eterosessuali riportino vite sessuali sottostimolanti.

Quindi per tutte quelle donne che non riescono a raggiungere l’orgasmo, come possono migliorare la loro vita sessuale? Oltre al consiglio della specialista Ross di masturbarsi molto, il Kinsey Institute raccomanda più sesso orale, “chiacchiere sexy”, chiedendo quello che vuoi e provando nuove posizioni.

Ross consiglia inoltre di coinvolgere la tua mente nelle fantasie sessuali e nell’ascoltare i podcast erotici. C’è chi consiglia anche i “sex toys”. Nel 2016, il rivenditore di “giocattoli” online Lovehoney ha registrato una crescita del 68 per cento dei profitti.

La sessuologa suggerisce anche: “Il sesso genera più sesso. E, si spera, anche un sesso migliore”.