Me

Un uomo armato di coltello ha aggredito Ciro Immobile in spiaggia

L'attaccante della Lazio e della Nazionale italiana è stato protagonista, suo malgrado, di un brutto episodio avvenuto sulla spiaggia di Francavilla al Mare

Immagine di copertina
L'attaccante della Lazio Ciro Immobile

L’attaccante della Lazio e della Nazionale italiana Ciro Immobile, in vacanza con la famiglia e alcuni suoi amici a Francavilla al Mare, in provincia di Chieti, il 7 luglio 2018 è stato protagonista, suo malgrado, di un brutto episodio avvenuto sulla spiaggia della città abruzzese.

All’ora di pranzo, intorno alle 14, un uomo visibilmente alterato ha iniziato una accesa lite con gli amici dell’ultimo capocannoniere della Serie A, che si sta godendo le ultime ferie prima di partire per il ritiro precampionato della Lazio che si svolgerà ad Auronzo di Cadore.

L’uomo ha poi tentato di avvicinarsi a Immobile armato di un coltello. Alla vista dell’arma molte persone presenti sulla spiaggia sono intervenute riuscendo a farlo desistere dalle proprie intenzioni e a farlo allontanare.

In seguito sono intervenuti i carabinieri, che hanno riportato la calma consentendo a Immobile di riprendere la giornata in tranquillità, dopo alcuni momenti di paura.

A seguito di una breve indagine, le forze dell’ordine hanno bloccato e identificato il malintenzionato.

L’aggressore, come hanno scritto i militari dell’Arma è “noto alle forze dell’ordine e gravato dal provvedimento di Daspo e verrà denunciato per minaccia aggravata”.

“Il movente”, scrivono i carabinieri, “sarebbe riconducibile alla rivalità tra squadre”.