Me
Le celebrità che hanno fatto tatuaggi di coppia ma se ne sono pentite
Condividi su:
tatuaggi coppie vip

Le celebrità che hanno fatto tatuaggi di coppia ma se ne sono pentite

Fare dei tatuaggi legati profondamente al proprio partner non significa che quel rapporto sarà indissolubile

03 Lug. 2018
tatuaggi coppie vip

La relazione tra la cantante Ariana Grande e il comico del Saturday Night Live Pete Davidson sta marciando alla velocità della luce.

Il 21 maggio 2018 i due hanno ufficializzato la loro relazione e già il 12 giugno hanno annunciato il loro fidanzamento.

Adesso la coppia si è anche fatta incidere dei tatuaggi che li legano fortemente l’una all’altro.

Davidson si è tatuato la maschera da coniglio, tanto cara alla cantante, dietro l’orecchio, mentre lei si è fatta incidere un omaggio al padre di Davidson, morto l’11 settembre 2001.

Tutto molto bello e romantico, almeno finché i due rimarranno insieme. Ma spesso fare dei tatuaggi legati profondamente al proprio partner non significa che quel rapporto sarà indissolubile.

Ecco alcuni esempi di tatuaggi di coppia più o meno riusciti:

Jay-Z e Beyoncé

La coppia ha tatuato il simbolo “IV” sui propri anulari dopo essersi sposati.

I numeri simboleggiano i loro compleanni (4 settembre lei e 4 dicembre lui), il giorno del loro matrimonio, avvenuto il 4 aprile, due loro album (4 di Beyoncé e 4:44 di Jay-Z e il secondo nome della loro figlia (Ivy).

Miley Cyrus e Liam Hemsworth

Cyrus e Hemsworth sono stati fidanzati due volte e hanno deciso di commemorare la loro storia con dei tatuaggi che citano il Citizenship in a Republic, un celebre discorso alla nazione tenuto da Theodore Roosevelt nel 1910.

Il tatuaggio di Hemsworth recita: “Se fallisce, almeno fallisce mentre osa molto”, mentre quello di Miley Cyrus dice: “In modo che il suo posto non sarà mai con quelle anime fredde e timide che non conoscono né vittoria né sconfitta”.

Drake e Rihanna

Nel 2016, Drake ha sfruttato una cerimonia di premiazione pubblica per dichiarare il suo amore per Rihanna.

Si baciarono e poi decisero di farsi due tatuaggi abbinati di uno squalo.

Nonostante l’incisione indelebile il loro amore non ha resistito alla prova del tempo.

Katy Perry e Russell Brand

Quando Katy Perry e il comico Russell Brand si sposarono, entrambi si erano tatuati la scritta “Anuugacchati Pravaha”, che in sanscrito vuol dire “Vai con il flusso”, sui loro bicipiti.

Da allora si sono separati, ma i tatuaggi rimangono. È una prova a sostegno della tesi che l’amore è passeggero, mentre i tatuaggi restano per sempre.

Charlie Sheen e Denise Richards

L’attore Charlie Sheen e l’attrice Denise Richards si erano tatuati il ​​nome dell’altro sul proprio corpo quando erano sposati.

Dopo il divorzio entrambi i tatuaggi sono stati modificati. Lei ora ha un folletto dove prima c’era il nome “Charlie” e Sheen ha cambiato la scritta “Denise” in “Winning” (“Vincere”).

Johnny Depp e Winona Ryder (e Amber Heard)

Negli anni Novanta, quando aveva una storia con Winona Ryder, Johnny Depp aveva un tatuaggio che recitava “Winona per sempre”.

Poi i due si sono lasciati e lui l’ha cambiato in “Wino per sempre”. Anni dopo, quando iniziò a uscire con Amber Heard, Depp si fece un tatuaggio con scritto “SLIM”, il soprannome che le aveva affibbiato.

Dopo la loro rottura, Depp l’ha trasformato in “SCUM” (“Feccia”).

Leggi anche: Rimozione tatuaggi con laser: tutto quello che i “tatuati pentiti” dovrebbero sapere

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus