Me

“Ti abbiamo riconosciuto, ti ammazziamo”: Niccolò accoltellato perché figlio di Simona Ventura e Bettarini

I quattro aggressori sono accusati di tentato omicidio aggravato da motivi abietti e futili, come è scritto nell'ordinanza di custodia cautelare

Immagine di copertina
Niccolò Bettarini con i genitori Simona Ventura e Stefano Bettarini

Come riporta il Corriere della Sera, il pm che sta indagando sull’accoltellamento di Niccolò Bettarini ritiene che il motivo dell’aggressione sia legato alla notorietà del ragazzo, al fatto che sia figlio dell’ex calciatore Stefano Bettarini e di Simona Ventura.

“Ti abbiamo riconosciuto, sei il figlio di Bettarini, ti ammazziamo”. Sarebbe stata questa la frase pronunciata da uno dei quattro aggressori.

Al momento sono in stato di fermo quattro persone: Andi A, 29 anni, Albano J, 24 anni, Davide C., 29 anni, Alessandro F., 24 anni. Quest’ultimo gestisce un bar frequentato anche da militanti di estrema destra.

Secondo la ricostruzione della procura, Bettarini, intervenuto per difendere un amico, sarebbe stato attaccato proprio perché riconosciuto come figlio di personaggi famosi.

Per questo motivo, i quattro aggressori sono accusati di tentato omicidio aggravato da motivi abietti e futili, come è scritto nell’ordinanza di custodia cautelare.

Niccolò Bettarini è stato ferito con 9 coltellate intorno alle 5 di domenica mattina.

Niccolò si trovava all’uscita della discoteca milanese quando è intervenuto per sedare una lite in cui era coinvolto un suo amico, finendo però per essere ferito lui stesso.

Il ragazzo è stato soccorso e ricoverato in codice rosso all’ospedale Niguarda, dove è stato operato.

Gli agenti della squadra mobile e dalla volante della questura di Milano hanno interrogato gli amici di Niccolò presenti con lui al momento dell’aggressione.

Alcuni di loro hanno dichiarato che gli aggressori “erano degli animali”.

Il proprietario del locale ha invece dichiarato che nella discoteca non c’erano state risse né altri episodi che lasciassero presagire che sarebbe scoppiata una lite.

Simona Ventura ha fatto sapere che suo figlio, nonostante le 9 coltellate al tronco, all’addome e a una mano, è fuori pericolo.

Niccolò aveva deciso inizialmente di dedicarsi al calcio,  scegliendo di studiare e allenarsi in Inghilterra.

Ultimamente invece si era avvicinato al mondo dello spettacolo con interviste tv e stabilendo un’importante presenza sui social.

Il ragazzo ha rifiutato le proposte di partecipare al Grande Fratello e all’Isola dei Famosi.