Me
Salvini governerà l’Italia per 30 anni: garantisce Fassino con una nuova profezia
Condividi su:
fassino profezia salvini
Piero Fassino

Salvini governerà l’Italia per 30 anni: garantisce Fassino con una nuova profezia

L'esponente del Pd, seppure famoso per le sue profezie che si avverano sempre, ma al contrario, questa volta non ha resistito alla tentazione di rispondere alle parole pronunciate dal ministro dell'Interno al raduno della Lega a Pontida

03 Lug. 2018
fassino profezia salvini
Piero Fassino

“Trent’anni di Salvini? Nulla impedisce di sperare, però bisogna vedere se gli elettori gli daranno i voti. Non credo questo sia il tema principale oggi. Il tema principale è che Salvini sta imponendo a questa maggioranza di governo una linea oltranzista, che chiude l’Italia e riduce l’Italia in un ghetto. Non ho capito qual è la sua idea di Europa se chiude le frontiere, chiude i porti e mette i dazi”.

A parlare così è stato l’ex sindaco di Torino ed esponente del Partito democratico, Piero Fassino, a margine dell’incontro “Al lavoro per il futuro. Verso il congresso per un Partito Democratico protagonista”, che si è svolto il 2 luglio 2018 a Milano.

Fassino ha risposto al segretario federale della Lega, nonché ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che nel corso del tradizionale raduno del Carroccio a Pontida, tenutosi l’1 luglio, ha detto: “L’Italia che voglio governare, non per cinque anni, si rassegnino i compagni, l’Italia che governeremo per i prossimi 30 anni è un’Italia che non ha paura di niente e di nessuno”.

Ecco il video

L’esponente del Pd, seppure famoso per le sue profezie che si avverano sempre, ma al contrario, anche questa volta non ha resistito alla tentazione di pronunciarsi sul futuro.

In questo articolo vi avevamo parlato della previsione che Fassino aveva fatto sul glorioso futuro calcistico della Germania, che per la prima volta è uscita in una fase a gironi di un Mondiale.

Ma questa, come detto, non è l’unica volta in cui Fassino ha “colpito”.

Nel 2009, dagli studi di RepubblicaTv, il politico piemontese attaccava così Beppe Grillo: “Se vuol fare politica”, testuali parole, “fondi un partito, si presenti alle elezioni e vediamo quanti voti prende”. Chiedere a Bersani come è andata a finire.

Da sindaco uscente di Torino, il 14 maggio 2015, Fassino pronunciò un’altra delle sue profezie: “Un giorno lei si segga su questa sedia e vediamo se poi sarà capace di fare tutto quello che oggi ha auspicato di poter fare”.

Il primo cittadino aveva risposto in questo modo alle critiche di Chiara Appendino durante un consiglio comunale.

Lo vedremo davvero visto che l’allora consigliera grillina ha sconfitto proprio Fassino alle ultime elezioni comunali e ricopre oggi proprio la carica di sindaco.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus