Me
Crac del credito cooperativo, Denis Verdini condannato in appello a 6 anni e 10 mesi
Condividi su:
Verdini condannato
Denis Verdini

Crac del credito cooperativo, Denis Verdini condannato in appello a 6 anni e 10 mesi

03 Lug. 2018
Verdini condannato
Denis Verdini

Denis Verdini è stato condannato anche in appello a 6 anni e 10 mesi per il crac del Credito cooperativo fiorentino, la banca di cui era presidente.

Verdini non era presente in aula alla lettura del dispositivo. Gli imprenditori Fusi e Bartolomei sono stati condannati a 5 anni e 10 mesi.

La sentenza è stata emessa dopo circa tre ore di camera di consiglio. In primo grado Verdini era stato condannato a nove anni.

In appello i pm avevano chiesto per Verdini una condanna a otto anni, contestando all’ex parlamentare di Forza Italia e di Ala anche il reato di associazione per delinquere.

Il processo di appello era iniziato nel maggio scorso. Alcuni imputati, tra cui membri del Cda della banca e il direttore generale, avevano chiesto il patteggiamento.

Il processo ruota attorno non solo al crac del credito cooperativo, ma anche a presunti finanziamenti illeciti ricevuti da Verdini per alcune sue iniziative editoriali.

 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus