Me
Lady Diana, la storia del “vestito della vendetta”
Condividi su:
lady diana vestito vendetta
Lady Diana

Lady Diana, la storia del “vestito della vendetta”

La principessa indossò l'abito nero di seta passato alla storia come il più audace portato da Diana nello stesso giorno in cui il marito confessò in tv di averla tradita

02 Lug. 2018
lady diana vestito vendetta
Lady Diana

La principessa Diana si è sempre distinta per l’eleganza dei suoi outfit, ma un vestito in particolare ha segnato la storia del rapporto tra lady D e il principe Carlo.

Stiamo parlando del mini abito nero, di seta, realizzato dalla stilista greca Christina Stambolian, e indossato dalla principessa a giugno del 1994, in occasione  del tradizionale garden party alla Serpentine Gallery di Londra.

Il vestito di Diana è considerato uno dei più audaci mai indossati prima per il particolare significato che si nasconde dietro quella scelta.

Quello stesso giorno, infatti, il principe Carlo rilasciò un’intervista in cui ammise di aver tradito sua moglie.

Carlo confessò di aver sempre cercato di essere “fedele e onorevole” a sua moglie.

Quando però l’intervistatore Jonathan Dimbleby gli chiese se ci fosse sempre riuscito, il principe confessò di aver tradito la moglie con Camilla Parker-Bowls.

“Sì, fino a quando non si è irrimediabilmente spezzato tutto”, rispose il principe.

La principessa non avrebbe dovuto indossare l’abito di seta nera in occasione del garden party.

La prima scelta infatti era caduta su un altro abito firmato da Valentino, ma la principessa pare abbia cambiato idea all’ultimo momento.

Dopo una simile dichiarazione resa in diretta tv, in molti credevano che Diana sarebbe sparita per un po’ dalla scena pubblica, ma la principessa stupì ancora una volta tutti quanti.

Diana infatti si presentò da sola a garden party di Londra, sfoggiando il suo abito di seta nero con le spalle scoperte e abbinato semplicemente con una collana di perle e un paio di decolleté nere.

Da quel momento, la principessa cambiò il suo look, dimostrando anche attraverso i vestiti la sua nuova vita.

Dopo l’intervista del principe Carlo, i problemi coniugali della coppia reale erano ormai di dominio pubblico.

La stessa Diana, un anno dopo, ammise che il loro matrimonio era stato difficile e che aveva portato con sé tanta infelicità, causando alla principessa anche dei problemi alimentari.

Di lady Diana si è tornato parlare in occasione del matrimonio del principe Harry e di Meghan Markle.

Durante la cerimonia ci sono stati diversi omaggi dedicati alla principessa Diana, la madre dello sposo morta in un incidente stradale a Parigi il 31 agosto del 1997.

Dal bouquet nuziale all’anello della sposa: in questo articolo abbiamo spiegato tutti i riferimenti nascosti in ricordo di Lady D.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus