Me

La regina Elisabetta annulla la partecipazione a un evento: “È giù di corda”

I sudditi sono preoccupati per la salute della monarca, che secondo una nota ufficiale di Buckingham Palace sarebbe "giù di corda"

Immagine di copertina
La regina Elisabetta

La regina Elisabetta ha preso parte a numerosi eventi nelle ultime settimane e in più di un’occasione è stata vista sorridente in compagnia della duchessa di Sussex.

Tra le due donne infatti sembra ci sia un’intesa particolare, soprattutto dopo il viaggio in treno che le due donne hanno fatto.

Meghan sembra sia entrata a tutti gli effetti nelle grazie della Regina, infatti il viaggio sul treno della famiglia reale è un privilegio che non è mai stato concesso prima ad altri, se non ai membri senior della famiglia reale.

Ma non solo, Queen Elizabeth in occasione di questo viaggio insieme a Meghan ha pensato di regalare alla nipote acquisita un paio di orecchini.

Poche settimane fa la famiglia reale aveva preso parte al Royal Ascot 2018, uno degli eventi ippici più famosi al mondo.

La monarca era attesa in un nuovo incontro alla Cattedrale di St. Paul, ma  Buckingham Palace ha fatto sapere in una nota ufficiale che la regina sarà assente perché è “giù di corda”.

“Queen Elizabeth is feeling under the weather”si legge nel comunicato, in cui si specifica che la regina sarebbe stata assente al 200esimo anniversario dell’Ordine di san Michele e san Giovanni, l’ordine cavalleresco nato nel 1818 per ordine di re George IV di Hannover.

In sua assenza, la famiglia reale britannica sarà rappresentata dal duca di Kent.

Secondo alcuni media britannici, sembra che le condizioni di salute della regina non siano in realtà così preoccupanti.

Probabilmente, l’assenza della regnate è dovuta ad un semplice raffreddore estivo, infatti  la regina partirà ugualmente per Windsor, dove passerà il fine settimana.

Intanto, il principe William è impegnato in un tour di cinque giorni in Medio Oriente, tra cui spicca la prima visita ufficiale di un membro della famiglia reale britannica in Israele e nei territori palestinesi.

Il duca di Cambridge ha in programma un incontro sia con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sia con il presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas.