Me
Urla, gestacci e malore: Maradona show durante Nigeria-Argentina | VIDEO
Condividi su:
Maradona Nigeria Argentina
Maradona appena dopo il gol di Rojo

Urla, gestacci e malore: Maradona show durante Nigeria-Argentina | VIDEO

L'ex campione argentino è stato il protagonista della delicata sfida contro i nigeriani

27 Giu. 2018
Maradona Nigeria Argentina
Maradona appena dopo il gol di Rojo

L’ex campione dell’Argentina Diego Armando Maradona ieri sera è stato l’assoluto protagonista della sfida contro la Nigeria, vinta nel finale dall’albiceleste che ha così conquistato la possibilità di accedere agli ottavi di finale del Mondiale.

Accolto come un re dai tifosi argentini, Diego ha seguito la decisiva partita contro i nigeriani con la solita grande intensità.

Maradona Nigeria Argentina

Maradona durante Nigeria Argentina

Prima ha ballato con una tifosa nigeriana, poi urla, sceneggiate e un paio di gestacci nel momento clou, quando Rojo all’86’ minuto ha realizzato il gol decisivo.

Prima, durante l’intervallo della partita, anche un malore.

“Voglio solo dirvi che sto bene, che non sono e non sono stato ricoverato”, le parole di Maradona su Facebook nel post partita. “Durante l’intervallo della partita con la Nigeria ho avuto un forte dolore alla nuca e un mancamento”.

“Un medico – ha proseguito – mi ha visitato e mi ha consigliato di tornare a casa prima del secondo tempo, ma ho deciso di rimanere perché ci stavamo giocando il tutto per tutto. Come sarei potuto andarmene? Un bacio a tutti e grazie per il supporto… Diego ci sarà ancora per un bel po’!”.

Nigeria Argentina 1-2 | Mondiali | Russia 2018 | Diretta | Risultato e cronaca in tempo reale (aggiornare continuamente per nuovi aggiornamenti)|LIVE:

Benvenuti alla diretta testuale di TPI della partita Argentina Nigeria, valida per la terza e ultima giornata del gruppo D del Mondiale di Russia 2018. Seguite con noi la sfida decisiva ai fini del passaggio del turno.

SECONDO TEMPO

  • 94′ L’arbitro fischia la fine della partita: l’Argentina vince 2-1 e vola agli ottavi di finale
  • 92′ Cambio per la Nigeria: fuori Musa, dentro Nwankwo
  • 91′ Fallo di Mikel: ammonito
  • 90′ L’arbitro concede quattro minuti di recupero
  • 90′ Cambio per la Nigeria: fuori Omeruo, dentro Imobwi
  • 86′ GOL DELL’ARGENTINA: cross al centro dell’area dove arriva Rojo che al volo di destro batte il portiere della Nigeria. 2-1 per l’Argentina
  • 86′ Meza viene steso in area, proteste argentine
  • 85′ Etebo ci prova da calcio di punizione, palla sull’esterno della rete
  • 83′ Ighalo calcia da dentro l’area da posizione defilata, Armani respinge
  • 80′ Higuain calcia da dentro l’area, palla alta sopra la traversa
  • 80′ Cambio per l’Argentina: fuori Tagliafico, dentro Aguero
  • 79′ Azione insistita dell’Argentina con Tagliafico che calcia in porta, palla sul fondo
  • 75′ Proteste da parte della Nigeria per un tocco di mano in area di Rojo: l’arbitro va al Var. Niente fallo, si prosegue
  • 75′ Ighalo calcia al volo da dentro l’area, palla sul fondo
  • 72′ Cambio per l’Argentina: fuori Di Maria, dentro Meza
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 71′ Ndidi calcia dal limite, palla alta sopra la traversa
  • 69′ L’Argentina si fa prendere dalla fretta, troppi errori nei passaggi
  • 64′ Fallo di Banega: ammonito
  • 62′ Pavon scappa a tutti sulla destra e mette il pallone al centro dell’area, libera la difesa nigeriana
  • 60′ Cambio per l’Argentina: fuori Perez, dentro Pavon
  • 57′ L’Argentina prova a fare gioco, Nigeria molto chiusa
  • 54′ La partita si incattivisce, diversi falli a centrocampo
  • 52′ Di Maria cade in area di rigore, l’arbitro lascia correre: proteste da parte degli argentini
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 51′ GOL DELLA NIGERIA: sul dischetto si presenta Moses che spiazza Armani. 1-1
  • 49′ Fallo di Mascherano in area: calcio di rigore per la Nigeria e giallo al giocatore argentino che protesta vistosamente
  • Iniziato il secondo tempo
  • Le squadre tornano in campo per il secondo tempo. Cambio per la Nigeria: fuori Iehanacho, dentro Ighalo

PRIMO TEMPO

  • 47′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo: le squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 1-0 per l’Argentina
  • 45′ L’arbitro concede due minuti di recupero
  • 39′ Di Maria calcia dal limite, murato
  • 34′ Messi ci prova da calcio di punizione, Uzoho con l’aiuto del palo salva la Nigeria
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 32′ Palla in profondità per Di Maria che arrivato al limite dell’area viene steso da Balowun: calcio di punizione e giallo al difensore
  • 27′ Splendida palla di Messi per Higuain che prova lo scavetto, bravo il portiere della Nigeria a salvare con un’uscita bassa
  • 23′ La Nigeria prova a gestire il pallone
  • 19′ L’Argentina cerca di giocare semplice, partita nelle mani di Messi e compagni
  • 14′ GOL DELL’ARGENTINA: lancio di Banega per Messi che stoppa la palla a seguire, entra in area e calcia ad incrociare con il destro. 1-0
  • 10′ Ritmi lenti in campo, Nigeria con le linee molto vicine
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 3′ L’Argentina prova a fare la partita, Nigeria chiusa e pronta a colpire in contropiede
  • Fischio d’inizio: si parte!
  • E’ il momento degli inni nazionali
  • Le squadre entrano in campo

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Nigeria: (4-3-3) Uzoho; Idowu, Ekong, Balowun, Omeruo; Ndidi, Mikel, Etebo; Iehanacho, Musa, Moses.

Argentina: (4-3-3) Armani; Mercado, Rojo, Otamendi, Tagliafico; Banega, Mascherano, Enzo Perez; Messi, Di Maria, Higuain

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus