Me
Il commovente Carpool Karaoke con Paul McCartney
Condividi su:
Paul McCartney karaoke
Un frame della puntata in cui James Corden si emoziona dopo le canzoni e i racconti di Paul McCartney

Il commovente Carpool Karaoke con Paul McCartney

Il conduttore James Corden del celebre programma televisivo ambientato in automobile si commuove profondamente insieme all'ex Beatles

26 Giu. 2018
Paul McCartney karaoke
Un frame della puntata in cui James Corden si emoziona dopo le canzoni e i racconti di Paul McCartney

Per chi non lo conoscesse il Carpool Karaoke è una parte dello show americano The Late Late Show with James Corden in cui il conduttore James Corden appunto, invita cantanti e musicisti famosi per cantare insieme a lui a squarciagola le canzoni degli artisti ospiti come nei più classici viaggi in auto.

Programma televisivo di enorme successo seguito e imitato anche al di fuori dei confini nazionali ha ospitato tra le più importanti celebrità del momento: da Adele a Madonna, passando per la giovane star Justin Bieber.

I video delle performance canore di James Corden insieme ai diversi cantanti vengono sempre condivisi su YouTube da milioni di utenti.

Nell’ultima puntata Corden ha avuto l’onore di farsi un viaggio in macchina insieme all’ex componente dei The Beatles, indimenticabile a tal punto che il conduttore televisivo ha versato addirittura le lacrime.

Sir Paul McCartney, 76 anni, ha cantato a squarciagola alcuni dei brani classici dei Beatles e ha raccontato la storia dietro al celebre brano “Let It Be”, dedicato alla mamma scomparsa.

In una ventina di minuti per le strade di Liverpool l’artista e il conduttore hanno ripercorso le tappe più importanti che hanno fatto della band la leggenda di oggi.

Dalla casa dove Paul viveva da adolescente ai locali dove lui, John Lennon, Ringo Starr e George Harrison suonavano da ragazzi, prima di diventare i celebri Beatles, passando per il pub Philarmonic Dining Rooms, dove si è tenuto un concerto a sorpresa.

Il filmato non può che emozionare chiunque lo guardi.

Mentre cantavano in macchina per le strade di Liverpool McCartney ha raccontato a Corden che “Let It Be” era stato ispirato da sua madre: “Ho fatto un sogno negli anni ’60 quando mia madre, che era morta, venne da me nel sogno e mi rassicurò, dicendo: ‘Andrà tutto bene, lascia che accada’.

Corden ha risposto: “Questa è la storia più bella che abbia mai sentito”.

Il video del Carpool Karaoke con Paul McCartney

 

 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus