Me
Noleggio auto a lungo termine: il nuovo modo di pensare alla guida 
Condividi su:
noleggio auto lungo termine go car
GOcar è specialista in noleggio a lungo termine multimarca

Noleggio auto a lungo termine: il nuovo modo di pensare alla guida 

25 Giu. 2018
noleggio auto lungo termine go car
GOcar è specialista in noleggio a lungo termine multimarca

Se prima pensare al noleggio auto a lungo termine era una possibilità remota, oggi non solo la tendenza è cambiata, ma si può dire che sia il nuovo modo di pensare alla guida.

In Italia e in tutto il resto d’Europa questa soluzione sembra essere preferita al tradizionale acquisto dell’auto, fino a qualche tempo fa l’unica possibilità per avere un mezzo di proprietà. 

Insomma, si tratta di un vero e proprio boom, questo perché permette di risparmiare a fine anno e comporta numerosi vantaggi tutti compresi nel canone mensile che si andrà a sostenere.

Precisamente si tratta di tutte quelle spese non di poco conto come l’assicurazione, il bollo, la manutenzione ordinaria e straordinaria.   

Una soluzione che piace, quella del noleggio a lungo termine, ma era prevedibile già dai primordi, quando fece il suo ingresso in Europa, diventando subito una delle formule più apprezzate prima dai liberi professionisti con partita iva e dalle aziende, poi con più lentezza anche da chi l’auto la utilizza per motivi personali, quindi famiglie, sportivi, single.

Non sembra esserci, infatti, un target ben preciso per il noleggio a lungo termine. Ciò che è certo è che piace e che è conveniente. 

Il segreto del successo del noleggio a lungo termine  

Il successo è confermato dagli studi di settore, precisamente dai dati di uno studio realizzato dall’Aniasa, l’associazione dei noleggiatori, che confermano il trend anche del 2017.

Se nel 2016 le auto immatricolate sono state 229mila, il 2017 ha registrato un aumento dell’11% con oltre 296mila immatricolazioni. 

Il segreto del successo del noleggio a lungo termine è semplice: la sua flessibilità. Sì, perché noleggiare un’auto comporta oltre al vantaggio economico, anche un vantaggio in fatto di libertà di pensiero.

Scegliendo questa formula non saremo più costretti a ogni scadenza a doverci ricordare i pagamenti perché ci saranno altri a farlo per noi.

Il nostro unico obbligo è quello di pagare un canone mensile, la cui somma dipende da varie voci come il modello di auto scelta, la durata del noleggio (che varia da 24 a 60 mesi), il chilometraggio, gli ulteriori servizi che si scelgono. 

La certezza dei costi è un’altra delle motivazioni per cui il Nlt ha sempre più successo sia in Italia che in tutto il resto d’Europa e viene scelto rinunciando alla formula di acquisto dell’auto.

Il cliente tipo del noleggio a lungo termine  

Il cliente tipo? Non c’è. Esattamente, a scegliere il car sharing è il libero professionista come la famiglia con figli.

Questo è possibile grazie alla diversità dei modelli di auto da poter noleggiare che va in contro alle esigenze di ogni automobilista, da quello che necessita di molto spazio per i bagagli e per il numero di posti, a quello che preferisce un’auto più piccola perché viaggia prevalentemente da solo. 

Che poi il successo della nuova formula del settore del noleggio dipende anche dal fatto che è possibile possedere un’auto sempre nuova e funzionante, senza dove sostenere cifre da capogiro come avviene con l’acquisto vero e proprio.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus