Me

Melania Trump in visita a sorpresa al confine tra Stati Uniti e Messico

La first lady aveva fatto sapere che "odia vedere bambini separati dalle loro famiglie".Il presidente Trump ha firmato un ordine esecutivo per permettere ai figli degli immigrati clandestini di rimanere con le famiglie

Immagine di copertina
Melania e Donald Trump sono sposati dal 2005. Credit: Afp

Nei giorni scorsi Melania Trump aveva duramente criticato la politica sui migranti di suo marito, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, e il 21 giugno  ha fatto una visita a sorpresa al confine tra Messico e Stati Uniti.

La first lady ha preso parte ad alcuni incontri e ha partecipato a un tour di un “centro di servizi sociali senza scopo di lucro per bambini che sono entrati illegalmente negli Stati Uniti e a un centro di elaborazione delle pattuglie doganali e di frontiera”, secondo quanto dichiarato dell’ufficio della first lady.

La visita è avvenuta il giorno dopo la firma da parte del presidente Trump dell’ordine esecutivo per porre fine alla separazione dei bambini dalle famiglie che entrano illegalmente negli USA.

Trump aveva affermato di essere stato convinto dalle immagini circolate sui media internazionali che testimoniano la sofferenza dei bambini.

L’ordine esecutivo prevede che le famiglie debbano essere detenute insieme mentre le loro posizioni vengono vagliate dalla magistratura, nonché tempi più rapidi per decidere su situazioni che riguardano genitori con figli.

Alcuni giorni fa Melania Trump, tramite la sua portavoce, aveva fatto sapere che “odia vedere bambini separati dalle loro famiglie” e che “spera che le due parti del Congresso possano raggiungere alla fine un accordo per varare una riuscita riforma dell’immigrazione”.

La dichiarazione è stata rilasciata dalla portavoce Stephanie Grisham all’emittente statunitense Cnn.

Melania Trump, ha aggiunto la portavoce, “pensa che il paese debba rispettare la legge ma che debba anche essere governato con il cuore”.

La first lady ha fatto dell’attenzione ai bambini il punto cruciale della sua campagna ‘Be Best’.

L’amministrazione Trump sta portando avanti un piano di ‘tolleranza zero” sul tema dell’immigrazione.

Nel caso di famiglie che tentano di attraversare illegalmente il confine con gli Stati Uniti, i genitori vengono arrestati e vengono loro sottratti i minori senza nessuna certezza sulle procedure eventuali per la loro ricongiunzione.

Secondo i dati ufficiali forniti dal portavoce del Dipartimento della Sicurezza nazionale, Jonathan Hoffman, tra il 19 aprile e il 31 maggio sono stati quasi 2mila i bambini separati dalle loro famiglie e trasferiti in centri gestiti dai servizi sociali.

Questa linea dura è stata duramente criticata da più parti, negli Usa.

Il presidente Trump, da parte sua, ha ripetutamente accusato il Partito democratico.

“I democratici possono aggiustare la rottura forzata della famiglia al confine lavorando con i repubblicani sulla nuova legislazione, per un cambiamento!” ha twittato.

“Questo è il motivo per cui abbiamo bisogno di più repubblicani eletti a novembre, i democratici sono bravi solo in tre cose: alta, alta criminalità e ostruzionismo”, ha aggiunto Trump facendo riferimento alle prossime elezioni di mid term.

Una delle consigliere più tenute in considerazione dal presidente, Kellyanne Conway, ha commentato in modo gelido le dichiarazioni di Melania: “Nessuno ama vedere dei bambini strappati dalle braccia della loro mamma”, ha detto.

Melania Trump è tornata a mostrarsi in pubblico di recente, dopo alcune settimane di assenze che avevano scatenato vari rumors sulle sue condizioni di salute e sul suo rapporto col marito Donald.

L’assenza era probabilmente dovuta a un’operazione ai reni subita il 10 maggio.

Campagna regione lazio

Secondo alcuni sondaggi, la popolarità della first lady è in crescita negli Stati Uniti.