Me

Migliaia di persone stanno condividendo sui social un ritratto di famiglia

Aminat e Justin McClure hanno pubblicato uno scatto per celebrare il retaggio misto della propria famiglia, ricevendo migliaia di commenti e "mi piace" da parte degli utenti dei social

Immagine di copertina

I ritratti di famiglia sono tra i contenuti più popolari dei social network e ricevono di solito molti like, cuori e condivisioni.

Quello pubblicato su Instagram da una famiglia statunitense che vive nel New Jersey, però, sta viaggiando su numeri decisamente sopra la media.

Aminat e Justin McClure hanno pubblicato uno scatto per celebrare il retaggio misto della propria famiglia, ricevendo migliaia di commenti e “mi piace” da parte degli utenti dei social.

La coppia ha posato insieme ai suoi tre bambini con abiti ispirati alla tradizione dell’Africa occidentale per onorare le origini nigeriane di Aminat.

La donna ha lasciato da piccola Lagos, città del sud ovest della Nigeria, quando la sua famiglia si è trasferita negli Stati Uniti.

“Volevamo dare alle ragazze una lezione su quanta diversità ci sia nel mondo affinché imparassero ad arricchirsi aprendo gli occhi a culture diverse”, ha detto Justin McClure alla BBC.

“Come famiglia ci piace fare dichiarazioni audaci e volevo celebrare la cultura di Aminat”.

Gli abiti sono stati realizzati dal designer camerunense Claude Kameni, che ha accettato l’offerta della famiglia che gli ha chiesto disegnare i loro abiti.

La famiglia, composta da un maschietto e da due gemelle che hanno già una presenza significativa sui social media, ha pubblicato la foto su Instagram e Facebook, dove in pochi giorni è stata condivisa più di 15mila volte e ha attirato circa 70mila interazioni.

Il post, intitolato “Festeggia la tua cultura, ma anche la cultura di coloro che ami. Chi è qui per questo?” ha ricevuto più di 2mila commenti.

Una donna ha ringraziato i McClure per aver mostrato la bellezza delle famiglie interrazziali, raccontando che anche lei fa parte di una “famiglia mista”.

Alcune persone hanno voluto esprimere la loro voglia di crescere i propri bambini in modo che si sentano in contatto con le culture e le lingue dei loro genitori, quando questi hanno origini etniche diverse.

“Questo è assolutamente bellissimo”, ha scritto l’utente di Facebook Amber Rose Luna. “Sono una donna italo-americana e mio marito è messicano, voglio che i nostri figli parlino correntemente lo spagnolo e l’inglese perché non voglio che il loro retaggio messicano soffra solo perché io non conosco la lingua spagnola”.

Un’altra utente, Liz Poma, ha scritto: “Amo questa foto! Mio fratello si è sposato con una dona del Ghana che ci ha chiesto se saremmo stati disposti a indossare vestiti del suo paese perché voleva che ci sentissimo inclusi. Ora la loro figlia è cresciuta amando e apprezzando entrambe le sue culture”.

La foto della famiglia McClure ha riportato alla mente di una donna i ricordi del matrimonio misto dei suoi genitori.

“Mia madre, che è bianca, è sposata con un uomo nigeriano e ogni tanto indossa abiti nigeriani. Abbraccia la sua cultura così tanto che ha persino imparato a cucinare i suoi piatti nigeriani preferiti e ha imparato a parlare il suo dialetto”, ha commentato Angela Ansaldi.

Ecco il ritratto di famiglia pubblicato dai McClure:

Leggi anche: I ritratti di chi ha rinunciato a tutto per vivere lontano dalla modernità