Me
Mondiali, il portiere dell’Egitto rifiuta il premio di miglior giocatore per colpa dell’alcol
Condividi su:
Mondiali portiere egitto
Il portiere dell'Egitto Mohamed El-Shenawy

Mondiali, il portiere dell’Egitto rifiuta il premio di miglior giocatore per colpa dell’alcol

Il riconoscimento è sponsorizzato da un'azienda che produce birra

18 Giu. 2018
Mondiali portiere egitto
Il portiere dell'Egitto Mohamed El-Shenawy

Il portiere dell’Egitto Mohamed El-Shenawy è stato il protagonista della sfida tra la sua nazionale e l’Uruguay vinta dai sudamericani per 1-0 grazie alla rete al 90′ minuto di Gimenez.

Tante parate, alcune da vero e proprio fenomeno, che hanno evitato che alla fine della partita il passivo fosse molto più pesante.

L’estremo difensore, grazie ai suoi interventi su Cavani, Luis Suarez e gli altri uruguaiani, è stato poi scelto come migliore in campo della partita e dopo il fischio finale è stato aspettato al rientro negli spogliatoi per la consegna del premio MVP.

Ma qualcosa è andato storto. Quando gli organizzatori hanno provato a darglielo, El-Shenawy ha tirato dritto verso gli spogliatoi, declinando – seppur gentilmente – l’offerta e rinunciando al trofeo che gli avrebbe ricordato per sempre la sua prestazione eccellente ai Mondiali.

Perché? Il motivo non è da ricercare nella delusione del momento per la sconfitta appena maturata, ma nella religione del portiere egiziano. Il premio, infatti, è sponsorizzato dalla birra Budweiser e, in quanto di fede musulmana, l’egiziano Mohamed El-Shenawy è contrario a ogni genere di cosa che abbia a che vedere con l’alcool, così ha preferito non accettare il riconoscimento.

Egitto Uruguay 0-1 | Mondiali | Russia 2018

Gimenez fa impazzire di gioia l’Uruguay. I sudamericani vincono 1-0 contro l’Egitto grazie alla rete del difensore al 90 minuto.

Partita molto equilibrata nei primi 70 minuti, poi il calo degli arabi con gli uomini di Tabarez che hanno meritato la vittoria resa complicata dal portiere egiziano El Shenawy, protagonista di una prova strepitosa, e dalla poca vena realizzativa di Suarez, impreciso sotto rete.

Con questi tre punti l’Uruguay raggiunge in vetta al girone A la Russia vittoriosa ieri contro l’Arabia Saudita.

Egitto Uruguay | Mondiali | Russia 2018 | Diretta | Risultato e cronaca in tempo reale (aggiornare continuamente per nuovi aggiornamenti)|LIVE:

Benvenuti alla diretta testuale di TPI della partita Egitto-Uruguay, valida per la prima giornata del gruppo A del Mondiale di Russia 2018 che ieri ha visto la Russia battere 5-0 l’Arabia Saudita. Seguite con noi la sfida tra Salah e Suarez.

SECONDO TEMPO

  • 96′ L’arbitro fischia la fine della partita: vince l’Uruguay 1-0
  • 95′ Fallo di Hegazy su Suarez: ammonito
  • 90′ L’arbitro concede 5 minuti di recupero
  • 90′ GOL DELL’URUGUAY: calcio di punizione dalla destra per i sudamericani, il pallone arriva in area dove svetta Gimenez che porta avanti i suoi. 1-0
  • 88′ Splendida punizione di Cavani, ma il palo salva l’Egitto
  • 88′ Cambio per l’Uruguay: fuori Betancur, dentro Torreira
  • 85′ Egitto stanchissimo, l’Uruguay prende campo
  • 83′ Cavani calcia la volo dal limite dell’area, fenomenale El Shenawy che devia in angolo
  • 82′ Cambio per l’Egitto: fuori Warda, dentro Sobhy
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 73′ Suarez prova l’inserimento in area, bravo il portiere egiziano a salvare in uscita
  • 72′ Fathy ci prova dalla destra, para a terra Muslera
  • 63′ Cambio per l’Egitto: fuori Mohsen, dentro Kahraba
  • 60′ Ritmo più alto rispetto al primo tempo, poche però le occasioni da rete
  • 59′ Cambio per l’Uruguay: fuori Arrascaeta, dentro Rodriguez
  • 58′ Cambio per l’Uruguay: fuori Nandez, dentro Sanchez
  • 56′ Trezeguet ci prova dalla distanza, palla sul fondo
  • (Aggiornare continuamente per leggere gli aggiornamenti)
  • 50′ Cambio per l’Egitto: fuori Hamed (infortunato), dentro Morsy
  • 46′ Uruguay subito pericoloso con Suarez che calcia da dentro l’area, bravo il portiere egiziano a salvare i suoi
  • Inizia il secondo tempo
  • Le squadre tornano in campo con gli stessi undici della prima frazione

PRIMO TEMPO

  • 46′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo: Egitto-Uruguay 0-0
  • 45′ L’arbitro concede 1 minuto di recupero
  • (Aggiornare continuamente per leggere gli aggiornamenti)
  • 35′ Egitto ben messo in campo: gli uomini di Cuper fermano tutte le ripartenze dell’Uruguay
  • 29′ Vecino calcia dalla distanza, palla a lato
  • 24′ Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Suarez calcia malissimo da dentro l’area, palla sull’esterno della rete
  • 23′ Cavani palleggia e calcia dalla sinistra, palla deviata in angolo
  • (Aggiornare continuamente per leggere gli aggiornamenti)
  • 15′ Ritmo lento in campo, le squadre sembrano studiarsi
  • 12′ Trezeguet, dopo un rimpallo, calcia da dentro l’area, facile la parata di Muslera
  • 8′ Cavani calcia dal limite, para a terra il portiere egiziano
  • 3′ L’Egitto prova a fare la partita. Sudamericani chiusi nella propria metà campo ma pronti a colpire in contropiede
  • Fischio d’inizio: è iniziata Egitto-Uruguay
  • E’ il momento degli inni nazionali
  • Le squadre entrano in campo

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Egitto: (4-2-3-1) El Shenawy; Fathy, Gabr, Hegazy, Abdel-Shafi; Hamed, Elneny; Warda, Elsaid, Trezeguet; Mohsen.

All. Cuper

Uruguay: (4-4-2) Muslera; Varela, Gimenez, Godin, Caceres; Nandez, Vecino, Bentancur, De Arrascaeta; Cavani, Suarez.

All. Tabarez

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus