Me
Mondiali, la particolare esultanza di Cristiano Ronaldo è uno sfottò a Messi?
Condividi su:
Messi capra Ronaldo
Messi in posa con una capra e lo sfottò di Ronaldo

Mondiali, la particolare esultanza di Cristiano Ronaldo è uno sfottò a Messi?

Dopo uno dei gol contro la Spagna CR7 avrebbe preso in giro la Pulce

18 Giu. 2018
Messi capra Ronaldo
Messi in posa con una capra e lo sfottò di Ronaldo

I Mondiali di Russia 2018 sono appena iniziati ma sfida tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi è già entrata nel vivo. Il primo ha esordito col botto segnando una tripletta nel 3-3 tra il suo Portogallo e la Spagna, il secondo ha vissuto una partita da dimenticare nell’1-1 tra Argentina e Islanda in cui ha anche sbagliato un calcio di rigore.

Una rivalità, ormai storica, infiammata ancor di più dal campione del Real Madrid che dopo il primo gol rifilato alla Spagna ha esultato toccandosi un pizzetto immaginario. Un gesto che potrebbe essere un riferimento alla capra, in inglese “goat”, e quindi uno sfottò al collega e rivale Leo Messi.

Perché? Semplice. Prima dell’inizio dei Mondiali la Pulce ha posato per la rivista Paper con una capra. Il titolo della prima pagina recitava “Goat”, acronimo di “Greatest Of All Times” (“il più grande di tutti i tempi”).

Ronaldo ha quindi preso la palla al balzo e, dopo il gol, ricordato a Messi che il migliore è lui.

Quel che è certo è che il portoghese ha iniziato il suo Mondiale alla grande. Contro la Spagna Cr7 ha effettuato 35 passaggi con una precisione del 94%: praticamente perfetto.

Ha vinto 5 duelli aerei, ha conquistato 4 falli, ha tirato 4 volte di cui 3 in porta realizzando 3 gol. La 51esima tripletta in carriera: mai nessuno era riuscito a realizzare un hattrick in un Mondiale a 33 anni. Ha inoltre eguagliato Pelé, Miroslav Klose e Uwe Seeler andando a segno in quattro kermesse iridate di fila.

Portogallo Spagna | Mondiali | Russia 2018

Il derby iberico finisce in parità: 3-3, il risultato finale di Portogallo-Spagna. Protagonista assoluto Cristiano Ronaldo autore di una tripletta che ha trascinato i suoi, in grave difficoltà dopo il 3-2 di Nacho al 58′ minuto.

Ma andiamo con calma: a passare in vantaggio è il Portogallo con un calcio di rigore di Ronaldo. Poi il pareggio della Spagna firmato Diego Costa. Al 44′ il secondo gol di Cristiano.

Nella ripresa arriva la reazione spagnola che rimonta e si porta con il 3-2 grazie alle reti di Diego Costa e Nacho. Ma ll’88’ ecco il terzo gol del campione lusitano che gela la squadra di Hierro, subentrato a Lopetegui a due giorni dal debutto Mondiale.

Portogallo Spagna | Mondiali | Russia 2018 | Diretta | Risultato e cronaca in tempo reale (aggiornare continuamente per nuovi aggiornamenti)|LIVE:

Benvenuti alla diretta testuale di TPI della partita Portogallo-Spagna, valida per la prima giornata del gruppo B del Mondiale di Russia 2018. Seguite con noi la sfida tra i portoghesi guidati dal loro fenomeno Cristiano Ronaldo e gli spagnoli di capitan Sergio Ramos.

SECONDO TEMPO

  • 94′ L’arbitro fischia la fine della partita: Portogallo-Spagna finisce 3-3
  • 90′ L’arbitro concede 4 minuti di recupero
  • 88′ GOL DEL PORTOGALLO: splendida punizione di Ronaldo che batte De Gea infilando il pallone sotto l’incrocio dei pali. 3-3
  • 86′ Cambio per la Spagna: fuori David Silva, dentro Vazquez
  • 80′ La Spagna gestisce il vantaggio, il Portogallo aggressivo ma poco concreto
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 77′ Cambio per la Spagna: fuori Diego Costa, dentro Iago Aspas
  • 71′ Diego Costa prova a calciare in diagonale da dentro l’area, palla sul fondo
  • 70′ Cambio per la Spagna: fuori Iniesta, dentro Thiago
  • 69′ Cambio per il Portogallo: fuori Bernardo Silva, dentro Quaresma
  • 68′ Cambio per il Portogallo: fuori Bruno Fernandes, dentro Joao Mario
  • 65′ Dopo 5 minuti di sola Spagna, i portoghesi provano ad alzare la testa
  • 60′ Spagna padrona del campo, Portogallo in difficoltà
  • 58′ GOL DELLA SPAGNA: rimpallo in area arriva Nacho che con un bel destro batte Rui Patricio. 3-2 per gli spagnoli
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 55′ GOL DELLA SPAGNA: Diego Costa in scivolata sfrutta al massimo una torre di Busquets e riporta il parità la partita. 2-2
  • 49′ Bruno Fernandes calcia dalla distanza, palla sul fondo
  • E’ iniziato il secondo tempo
  • Le squadre tornano in campo con gli stessi undici della prima frazione

PRIMO TEMPO

  • 46′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo: le squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 2-1 per il Portogallo
  • 45′ L’arbitro concede 1 minuto di recupero
  • 44′ GOL DEL PORTOGALLO: Ronaldo calcia dal limite, papera di De Gea che condanna la Spagna. 2-1 per i lusitani
  • 42′ Giocata di Isco al limite dell’area, ma il suo tiro viene parato facilmente da Rui Patricio
  • 35′ Splendida azione della Spagna sulla destra con il pallone che arriva ad Iniesta: il tiro del centrocampista sfiora il secondo palo e finisce sul fondo
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 30′ Partita bellissima: squadre aggressive, ma gli spazi non mancano
  • 28′ Fallo di Bruno Fernandes al limite dell’area: ammonito
  • 26′ Spagna a un passo dal 2-1: il gran tiro di Isco dal limite dell’area però si stampa sulla traversa interna e rimbalza sulla riga di porta. Portogallo graziato
  • 24′ GOL DELLA SPAGNA: lancio lungo per Diego Costa che mette palla a terra, la difende, salta due uomini e calcia in porta. 1-1
  • 22′ Contropiede del Portogallo con Ronaldo che serve Guedes in area: l’attaccante perde il tempo e la difesa spagnola salva
  • 21′ Strepitosa serpentina di Iniesta che una volta sul fondo serve David Silva in area, il sinistro del compagno però viene deviato in angolo
  • 17′ Fallo di Busquets su Guedes: ammonito
  • 11′ La Spagna prova a reagire alzando la linea difensiva e tenendo palla, gli spagnoli però sbattono contro la difesa portoghese
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • 10′ David Silva ci prova con un destro da dentro l’area, palla alta sopra la traversa
  • 6′ Spagna in difficoltà
  • 4′ GOL DEL PORTOGALLO: Ronaldo si presenta sul dischetto del calcio di rigore e con un destro preciso spiazza De Gea. 1-0 per i lusitani
  • 3′ Parte fortissimo il Portogallo con Ronaldo che viene steso in area da Nacho: calcio di rigore!
  • L’arbitro italiano Rocchi fischia l’inizio di Portogallo-Spagna: si parte!
  • E’ il momento degli inni nazionali
  • Le squadre scendono in campo

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Portogallo: (4-2-2-2) Rui Patricio; Cedric, Pepe, Fonte, Guerreiro; William Carvalho, Joao Moutinho; Bernardo Silva, Bruno Fernandes; Cristiano Ronaldo, Guedes.

All. Santos

Spagna: (4-2-3-1) De Gea; Nacho, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Koke, Busquets; Silva, Isco, Iniesta; Diego Costa

All. Hierro

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus