Me
Mondiali, i russi a lezione: devono sorridere e mostrarsi contenti ai turisti
Condividi su:
Mondiali Russia 2018 sorrisi
Il presidente russo Vladimir Putin

Mondiali, i russi a lezione: devono sorridere e mostrarsi contenti ai turisti

I lavoratori russi hanno sostenuto dei corsi di formazione in vista della Coppa del Mondo

14 Giu. 2018
Mondiali Russia 2018 sorrisi
Il presidente russo Vladimir Putin

“Sorridete”. Questa la richiesta fatta dalla Russia ai suoi cittadini in vista dei Mondiali di Russia 2018, al via giovedì 14 giugno.

Un invito rivolto in particolare – secondo quanto riporta la BBC – ai lavoratori che avranno contatti con i tantissimi turisti attesi a Mosca e dintorni per assistere alle partite della Coppa del Mondo.

I russi, come noto, non sorridono tanto. A volte affatto. Sono fatti così. C’è anche un detto russo che recita: “Ridere senza motivo è un segno di stupidità”.

Tuttavia, ora i russi avranno un motivo per sorridere: 1,5 milioni di ragioni per essere precisi, poiché l’agenzia di stampa russa Tass afferma che 1,5 milioni di turisti stranieri sono attesi in Russia durante la Coppa del Mondo.

Per l’occasione molti lavoratori russi, in particolare i dipendenti delle ferrovie russe e della metropolitana di Mosca, sono stati “costretti” a seguire dei corsi di formazione su come sorridere e relazionarsi con i turisti.

Sorridere “per finta” senza risultare falsi non è cosa facile. Chissà se i russi saranno stati attenti durante le lezioni e se i risultati saranno decenti. Quel che è certo è che ci stanno mettendo impegno. Soprattutto nel tentare di affrontare lo stereotipo che vede il popolo russo come un popolo rude e ostile.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus