Me

Nainggolan accetta l’Inter: la Roma ora aspetta l’offerta

Radja avrebbe detto sì alla squadra nerazzurra. I giallorossi chiedono 40 milioni di euro

Immagine di copertina
Il centrocampista della Roma Radja Nainggolan

Radja Nainggolan potrebbe lasciare la Roma. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il centrocampista belga, deluso dall’esclusione dal Mondiale di Russia 2018, ha accettato la proposta dell’Inter dove ritroverebbe il suo vecchio allenatore Luciano Spalletti.

Radja sentirebbe la Roma (attivissima sul mercato con già 4 colpi messi a segno) lontana e vedrebbe nei nerazzurri la squadra ideale con cui provare a vincere qualcosa di importante.

E il club giallorosso? Dopo l’acquisto di Cristante, il direttore sportivo della Roma Monchi preferirebbe vendere Radja all’estero ma se dall’Inter dovesse arrivare l’offerta giusta…

Il club di Pallotta chiede 40 milioni, troppi in questo momento per il ds dell’Inter Piero Ausilio. Ma se le richieste dovessero scendere a 30, allora la dirigenza nerazzurra si muoverebbe con decisione, magari inserendo nell’operazione qualche giovane come Zaniolo e Valietti.

Una volta risolti i problemi con il Fair play finanziario e racimolati i 45 milioni entro il 30 giugno, Ausilio (che ha già incontrato l’agente del belga, Alessandro Beltrami) andrà all’attacco: la trattativa ormai è a un passo dal decollare, l’interesse dell’Inter è concreto.

LE ALTRE

Roma e Inter ovviamente non sono le uniche attive sul mercato. La Juventus, ad esempio, sarebbe forte su Cancelo, ex Inter tornato a Valencia data l’impossibilità e non volontà del club nerazzurro di sborsare 40 milioni per il suo cartellino. Cifra che non vorrebbero spendere neanche i bianconeri che però sarebbero convinti di riuscire a strappare agli spagnoli il sì sul trasferimento.

Il Milan invece, in attesa di capire che pena gli verrà comminata dalla Uefa per il Fair Play Finanziario, vorrebbe Alvaro Morata. Difficile però che lo spagnolo possa vestire la maglia rossonero senza la cessione di Donnarumma. I soldi (tanti) incassati dalla cessione di Gigio infatti servirebbero a Fassone e co. per convincere il Chelsea a cedere Alvaro. Impresa non facile.