Me
Il discorso di Lady Gaga in cui parla dei suoi problemi di salute mentale
Condividi su:
lady gaga malattia mentale

Il discorso di Lady Gaga in cui parla dei suoi problemi di salute mentale

"Non posso rimanere in silenzio ancora. La morte di Kate Spade e Anthony Bourdain mi ha fatto venire la voglia di parlare apertamente dei miei disturbi mentali", ha detto l'artista in occasione del Global Changemakers Award

12 Giu. 2018
lady gaga malattia mentale

Nel corso della premiazione per il Global Changemakers Award nell’ambito dell’evento di raccolta fondi Empathy Rocks della fondazione Children Mending Hearts, Lady Gaga ha tenuto un discorso sul tema della salute mentale.

La cantante ha discusso del tema quando stava per consegnare il riconscimento alla madre, Cynthia Germanotta, concentrandosi in particolare su quanto sia necessario che tutti mostrino maggior gentilezza nei confronti degli altri.

Lady Gaga e sua madre hanno preso parte all’evento l’impegno profuso dalla foro fondazione benefica Born This Way.

Salita sul palco, l’artista ha detto: “Facciamo incontrare le persone perché possano avere conversazioni oneste e vere e perché siano gentili l’una con l’altra”.

“La gentilezza non è un qualcosa cui pensiamo in un secondo momento nel nostro lavoro. È la forza motrice di ogni cosa che facciamo. È la lente attraverso la quale guardiamo ad ogni nostra sfida. È la cornice un cui pensiamo ad ogni possibile soluzione”.

“Per me, quasi ogni problema immaginabile può essere risolto con la gentilezza. O almeno può aiutare ad affrontarlo. La gentilezza ha un tono delicato. A volte la gente lo scambia per debolezza. Ma è terribilmente potente”.

“Può cambiare il modo in cui vediamo gli altri”, ha detto Lady Gaga. “Il modo in cui vediamo la società che ci circonda e quello in cui lavoriamo. Anche il modo in cui ci percepiamo, se siamo più gentili con noi stessi. Abbiamo bisogno di più gentilezza in questo mondo”.

Lady Gaga ha poi ricordato il suo amico Breedlove che di recente ha condiviso online un messaggio sui suoi problemi di salute mentale e sulle fantasie suicide, con un pensiero anche per Kate Spade e Anthony Bourdain, recentemente scomparsi.

“Non posso rimanere in silenzio ancora. La morte di Kate Spade e Anthony Bourdain mi ha fatto venire la voglia di parlare apertamente dei miei disturbi mentali. Nel corso degli ultimi quattro anni ho avuto esperienza di ideazione suicidaria e di periodi ciclici di pensieri ossessivi riguardo il suicidio”.

“Sulle prime, ho pensato che ero sola e che ero una cattiva persona, ma una volta trovato il coraggio di parlarne con i miei amici e la mia famiglia – avrebbero creduto che stavo solo cercando attenzione? Mi avrebbero subito portato in un centro di salute mentale contro il mio volere? Sono stato capace di essere onesto con il mio psichiatra. Quell’onestà è stata accolta da amore sincero e preoccupazione ed un sacco di sostegno dalla mia squadra di salute mentale. Ho cominciato ad incontrare altri come me”.

So di essere fortunata per avere un sostegno del genere, ma c’è così tanto aiuto là fuori se solo avete il coraggio di essere onesti con voi stessi e con gli altri riguardo ciò che state passando”.

“Ho sofferto a lungo, mentre condividevo alcune cose col pubblico e ne nascondevo altre riguardo la mia salute mentale o i miei disturbi mentale. Ma credo davvero che i segreti fanno ammalare”, la confessione dell’artista.

“Mi rendo conto che mi sento molto più al sicuro quando parlo di come mi sento. Quello che Children Mending Hearts sta facendo oggi spacca perché c’è più sicurezza per altri che si sentono come me”.

Nel concludere il suo discorso, la Lady Gaga ha ringraziato sua mamma ed ha esortato tutti ad essere gentili per il bene di chiunque stia soffrendo.

“Grazie Mamma per non aver avuto paura dei miei pensieri più bui e per aver fatto quello che molti non capiscono essere di grande effetto: il semplice stringere la mia mano e gestire un’organizzazione che aiuta a stringere le mani degli altri ed unirle tra loro. Ti voglio bene”.

Ecco un video del discorso pronunciato da Lady Gaga in occasione del Global Changemakers Award:

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus