Me

La figlia di 19 mesi di Bode Miller è morta annegata

Immagine di copertina
Il campione olimpico di sci Bode Miller

Tragedia per il campione olimpico di sci Bode Miller. La figlia del campione americano, Emeline Gier, di 19 mesi, è annegata in una piscina a Cota de Caza, a sud di Los Angeles, in California.

Miller, 40 anni, e la moglie Morgan erano ospiti a casa di un amico per una festa quando hanno perso di vista la bimba. Appena ritrovata sono stati chiamati i soccorsi, ma tutti i tentativi di rianimarla si sono rivelati inutili, ha raccontato il capitano dei vigili del fuoco, Tony Bommarito.

Bode Miller ha poi scritto un messaggio su Instagram: “Siamo più che devastati, la nostra bimba Emmy è morta. Non avrei mai pensato di poter provare un dolore simile”.

Sei medaglie olimpiche vinte tra il 2002, 2010 e 2014, 4 ori iridati, Miller (classe ’77) si è ritirato ufficialmente qualche mese fa. Nel 2012 ha sposato Morgan Beck da cui ha avuto anche un altro figlio: Edward Miller. Moglie che da qualche mese è in attesa di un altro figlio.

Campione polivalente: Miller è uno dei cinque uomini che hanno vinto almeno una volta in ognuna delle cinque specialità dello sci alpino. Nel suo palmarès vanta tra l’altro un titolo olimpico, quattro iridati, due Coppe del Mondo generali e quattro di specialità.