Me

Avicii, il funerale svelato da un post su Instagram

Il DJ svedese morto ad aprile è stato seppellito a Stoccolma dopo una veglia funebre voluta da amici e parenti

Immagine di copertina
Il funerale di Avicii si è tenuto a Stoccolma l'11 giugno 2018, il DJ svedese è morto suicida lo scorso aprile in Oman.

Il funerale di Avicii morto suicida lo scorso 20 aprile 2018 in Oman si è tenuto in Svezia in forma privata, nel cimitero di Skogskyrkogården a Stoccolma.

La sua scomparsa ha sconvolto molte persone che non si sono capacitate della malattia causa di morte di Avicii.

A svelare la cerimonia funebre per Avicii è stato il giornale inglese NME, che ha riporta il post Instagram di un amico del DJ Jesse Waits.

Si vede il libretto del funerale con la scritta “Tim Bergling 1989-2018”. Tim Bergling era il vero nome di Avicii.

Un post condiviso da Jesse Waits (@jessecwaits) in data:

Il portavoce della famiglia di Avicii aveva confermato già nei giorni della notizia della morte del DJ che il funerale sarebbe stato organizzato dalla famiglia in forma strettamente privata.

“Ci sono state molte richieste in merito alla cerimonia funebre di Tim Bergling, conosciuto dai fan come Avicii” aveva scritto il portavoce.

“La famiglia Bergling ha confermato che il funerare sarà privato, alla presenza delle persone che erano vicine a Tim” si leggeva nel comunicato ufficiale fornito alla stampa.

Stando a quanto emerso dal post Instagram dell’amico, il funerale di Avicii si è tenuto a Stoccolma, in Svezia, in forma totalmente privata.

Ad esclusione di questa foto non è stato diffuso altro in merito alla cerimonia di ricordo del DJ svedese.

Perché è morto Avicii

DJ Avicii è morto in Oman lo scorso aprile, all’età di 29 anni.

Le cause della sua morte e la malattia di cui soffriva sono state rivelate dal sito scandalistico TMZ, anche se poi parzialmente smentite dalla famiglia del DJ morto suicida.

Dopo la sua morte la fidanzata segreta di Avicii aveva svelato la loro relazione con una lettera aperta.

Avicii aveva annunciato il ritiro dalle scene pubbliche con una lettera ai fan scritta nel 2016, dopo i problemi di salute cominciati nel 2014 con un’operazione per l’asportazione della cistifellea dopo un collasso.

Il suo ritiro aveva stupito molti perché arrivato all’apice della fama e dell’amore del pubblico.

Nell’ultima intervista Avicii aveva spiegato di non essere felice e di subire molto la pressione del successo da classifica, tanto che aveva deciso di rallentare rinunciando a suonare dal vivo.

Avicii, un nuovo album di inediti

Nonostante il dolore per la sua scomparsa, la famiglia Bergling avrebbe dato l’ok all’uscita di un nuovo album con canzoni inedite di Avicii.  Lo ha riportato la testata svedese Aftonbladet nelle scorse settimane.

A quanto pare Avicii stava lavorando in studio ad un nuovo disco di inediti, scremando e sistemando nuove canzoni.

Campagna regione lazio

Stando alle stime avute dal giornale svedese, esisterebbero ancora circa 200 canzoni inedite di Avicii.

La famiglia e i portavoce non hanno confermato il vero numero dei brani non ancora pubblicati dal produttore e DJ.