Me

Ecco perché le donne della famiglia reale britannica indossano sempre i cappellini

In tutte le occasione ufficiale negli outfit delle donne della casa reale sono sempre presenti cappellini colorati e stravaganti, ecco il motivo

Immagine di copertina
Principessa Eugenie di York e la principessa Beatrice di York al Royal Wedding di William e Kate. Chris Jackson/Getty Images

Il 9 giugno 2018 la regina Elisabetta ha festeggiato il suo 92esimo compleanno, anche se in realtà la sovrana d’Inghilterra è nata il 21 aprile, ma ogni anno il suo compleanno si tiene il secondo sabato di giugno con la storica parata del Trooping the Colour. Qui le foto.

Nei look delle personalità femminili della famiglia reale, in questa e in tante altre occasioni il “dettaglio” che salta subito all’occhio è la costante dei capellini colorati e stravaganti indossati dalle reali britanniche.

Anche al matrimonio di Harry e Meghan del 19 maggio 2018, nella St. George’s Chapel del Castello di Windsor, tutte le invitate, e non solo le componenti della Royal Family, indossavano il capello. (Qui la cronaca da Windsor di Lavinia Orefici per TPI).

Perché quindi le donne indossano i cappelli nelle occasioni formali della famiglia reale britannica? Qui abbiamo raccolto tutte le assurde regole della famiglia reale inglese.

La regina Elisabetta è stata vista indossare cappelli di vario genere, che cambiano continuamente forma e colori.

Questo perché secondo il protocollo reale, le donne devono indossare cappelli in tutte le occasioni ufficiali.

Durante gli eventi al chiuso, dopo le 6 del pomeriggio le donne tolgono il cappellino e indossano la tiara, inclinata di 45 gradi sulla testa. Solo quelle sposate, però.

Tra i motivi che giustificano questa usanza c’è anche una tradizione antica: fino agli anni Cinquanta le componenti femminili della royal family infatti mostravano raramente i capelli in pubblico.

“Fino agli anni Cinquanta le donne si mostravano raramente senza cappello, perché non era considerato ‘adeguato’ per loro presentarsi in pubblico senza copricapi”, ha spiegatoa Bbc Diana Mather, tutor senior di consulenza sull’etichetta per The English Manner.

Per le donne della famiglia reale, nessun look formale è completo senza un cappellino che completi l’opera.

I tempi sono ovviamente cambiati da allora, ma la famiglia reale preserva spesso le tradizioni anche se svanite in altri contesti per distinguersi da tutti gli altri.

Ad oggi, la regola è meno rigida e riservata a “occasioni più formali”, ma prevede comunque che il cappello venga tolto a partire dalle ore 18, “perché è allora che le signore indossano l’abito da sera e tirano fuori i diademi e i gioielli di famiglia”, ha spiegato Grant Harrold, esperto di etichetta, a Bbc.

Ma i indossare cappellini per le occasioni speciali non è esclusivo dei reali. Hilary Alexander, fashion director di The Daily Telegraph, ha dichiarato infatti alla ABC News che i cappelli sono anche “parte del tessuto sociale” degli eventi eleganti nella società britannica.