Me

Russell Crowe è un tifoso della Roma: ecco la prova | VIDEO

Le immagini del premio Oscar che alza al cielo la sciarpa giallorossa e non solo

Immagine di copertina
Il noto attore Russell Crowe con la sciarpa della Roma

Russell Crowe è un tifoso della Roma. Il grande attore e premio Oscar neozelandese, che ha interpretato il ruolo del gladiatore nel famoso film di Ridley Scott, è nella Capitale per partecipare all’evento benefico “Il Gladiatore in concerto”.

Occasione in cui ha voluto gridare, con tanto di sciarpa giallorossa tra le mani, la sua fede calcistica. “Forza Roma”, ha gurlato in attesa di incontrare l’ex capitano della Roma, ora dirigente, Francesco Totti domani sera al Colosseo.

Un mese fa l’attore, in occasione della semifinale di Champions League Roma-Liverpool, ha apertamente dichiarato di tifare per la squadra di Di Francesco smentendo le parole del tecnico dei reds Klopp che lo aveva ipotizzato come un sostenitore dei reds.

Oggi l’arrivo nella Capitale al grido di “Forza Roma!”

Giunto al Forum music village di piazza Euclide per la conferenza stampa di presentazione degli eventi, Crowe è sceso da un van con i vetri oscurati, accolto da Marco Patrignani, ceo del Forum music village e presidente dell’Orchestra italiana del Cinema che eseguirà in sincrono la colonna sonora durante le proiezioni del film.

Barba lunghissima, occhiali da sole e jeans, Crowe si è fatto riprendere a lungo dalle telecamere e dagli obiettivi dei fotografi, poi, il “Forza Roma!”.

Il Gladiatore in concerto, attesissimo show, si terrà l’8 e il 9 giugno al Circo Massimo, con un’anteprima charity (e superesclusiva) al Colosseo mercoledì 6 giugno.

Lo spettacolo vedrà l’Orchestra italiana del cinema eseguire la colonna sonora in sincrono con il film proiettato ad alta definizione su schermi di 123 metri all’Anfiteatro Flavio e di 25 al Circo Massimo.

Con lui anche il direttore dell’Orchestra, Justin Freer, la cantante Lisa Gerrard e Marco Patrignani, presidente dell’Orchestra italiana del cinema e Ceo del Forum music village.

E se le due serate al Circo Massimo saranno dedicate al grande pubblico, il live al Colosseo, voluto e organizzato dall’Orchestra italiana del cinema con il Parco archeologico del Colosseo e in collaborazione con il Rotary international, servirà a raccogliere le donazioni per la campagna contro la Polio, sostenuta anche dalla fondazione Bill e Melinda Gates.

Dal fondatore di Microsoft è arrivata poi la promessa di triplicare i proventi dei biglietti. Per un massimo di 350 posti disponibili, i ticket partono con i 1.500 euro del Silver, poi si passa per i 2.000 del Gold e i 2.500 del Platinum, e si arriva ai 3.000 euro del Diamond. Prima della proiezione, i fortunati potranno fare una visita guidata al monumento e cenare sulla terrazza Valadier con un menu firmato da Cristina Bowerman.

Campagna regione lazio