Me

Che fine ha fatto Melania Trump?

La first lady Usa non appare in pubblico da tre settimane: l'assenza prolungata ha alimentato voci sul suo stato di salute e sul suo rapporto con il marito. La donna ha chiarito su Twitter che sta bene e che è alla Casa Bianca

Immagine di copertina
Melania Trump, 48 anni, è sposata con l'attuale presidente degli Usa dal 2005. Credit: Afp/Photo by Cheriss May/NurPhoto

Melania Trump, la first lady degli Stati Uniti, non appare in pubblico da circa tre settimane.

La circostanza ha alimentato indiscrezioni circa il suo rapporto con il marito, Donald Trump, e sul suo stato di salute.

Per rispondere a queste voci Melania mercoledì 30 maggio 2018 ha pubblicato un messaggio sul suo profilo Twitter.

“Vedo che i media stanno facendo gli straordinari speculando su dove sono e cosa sto facendo. State tranquilli, sono qui alla Casa Bianca con la mia famiglia, mi sento benissimo e sto lavorando duramente per conto dei bambini e degli americani!”, ha scritto.

L’ultima volta che la first lady è stata vista in pubblico risale al 10 maggio, quando ha accompagnato il marito alla base militare di Andrews, vicino Washington, per accogliere i tre detenuti americani liberati dalla Corea del Nord.

Alcuni giorni dopo la moglie del presidente statunitense è stata ricoverata in ospedale per risolvere una “patologia benigna” ai reni.

L’operazione è stata eseguita al Walter Reed National Medical Center, a Bathesda, alle porte di Washington.

“La procedura è andata bene e non ci sono state complicazioni”, ha sottolineato in una nota la Casa Bianca, precisando che Melania ha subito “un’embolizzazione”.

La first lady “non vede l’ora di riprendersi pienamente in modo tale da poter continuare il suo lavoro per i bambini ovunque”, aggiungeva la nota.

Dal allora la signora Trump ha pubblicato diversi tweet, tra cui uno sulla sparatoria nella scuola di Santa Fe, in Texas, e uno in supporto all’esercito statunitense in occasione del Memorial Day.

Tuttavia le sue mancate apparizioni in pubblico hanno scatenato le voci sul suo conto.

Sui social network e sui media in molti si sono chiesti che fine abbia fatto la moglie del presidente e perché non si faccia vedere in pubblico da tre settimane.

Alcuni hanno ipotizzato che Melania fosse tornata a vivere a New York con il figlio Barron, altri che stesse collaborando con il procuratore speciale che indaga sul Russiagate, Robert Mueller.

“Purtroppo, abbiamo sempre a che fare con le teorie del complotto, quindi non è una novità: sono solo sciocchezze più sciocche”, ha detto la portavoce di Melania, Stephanie Grisham.

“Non la definirei come una lunga assenza”, ha sottolineato Grisham. La first lady, ha spiegato la portavoce “è stata ricoverata in ospedale per quasi una settimana e ora è tornata a casa e sta recuperando”.