Me

Una madre ha cambiato il nome di suo figlio per colpa del tatuatore

Johanna Giselhall Sandstrom era andata a farsi tatuare sul braccio il nome dei suoi due figli ma, una volta tornata a casa, ha scoperto che invece di "Kevin", il nome del suo secondogenito risultava "Kelvin"

Immagine di copertina

Johanna Giselhall Sandstrom era andata da un tatuatore della città svedese di Kyrkhult per farsi tatuare sul braccio il nome dei suoi due figli.

Tornata a casa, ha scoperto che, invece di “Kevin”, il nome del suo secondogenito sull’arto risultava “Kelvin”.

La donna aveva avuto la possibilità di rivedere il progetto prima che le fosse inciso sulla pelle ma, evidentemente distratta, non ha fatto caso all’errore.

“Ho detto che volevo i nomi dei miei bambini tatuati su di me e ho dato all’artista i loro nomi”, ha raccontato la mamma al giornale locale Blekinge Lans Tidning.

“L’artista ha riprodotto il disegno e non ha chiesto nulla sull’ortografia, quindi non ci ho pensato più”, ha detto.

Ma quando ha visto il risultato finale Johanna è scoppiata in un pianto irrefrenabile: “Il mio cuore si è fermato e ho pensato che stavo per svenire”.

Ecco la foto che mostra il tatuaggio con il nome “Kelvin” al posto di “Kevin”:

Tornata al negozio di tatuaggi, il proprietario le ha detto, ridendo, che non c’era niente che potesse fare oltre a fornirle un rimborso.

In preda alla disperazione più totale, la signora Sandstrom ha cominciato a informarsi sui modi per correggere il “refuso”.

Ma quando lei e suo marito hanno scoperto che sarebbero stati necessari diversi trattamenti per rimuovere il tatuaggio, hanno optato per un’altra soluzione, certamente più rapida e indolore.

Invece di togliere o modificare il tatuaggio, infatti, si sono recati all’anagrafe e hanno cambiato il nome del bambino.

“Non avevo mai sentito il nome ‘Kelvin’ prima. Non c’è nessuno che chiama il proprio figlio così”, ha detto la donna.

“Così, dopo averci pensato un po’ su, ho capito che nessun altro ha questo nome. È diventato unico. Ora pensiamo che sia meglio di Kevin”.

Kelvin, già Kevin, per sua fortuna è rimasto allo scuro del cambiamento del suo nome di battesimo, avendo all’epoca solamente 2 anni.

Johanna Sandstrom ha promesso che controllerà “10mila volte” prima di dare l’autorizzazione a procedere per il suo prossimo tatuaggio, che stavolta sarà dedicato alla sua terza figlia, di nome Freja.

Leggi anche: Esiste un tipo di tatuaggio che ti avverte se hai il cancro

Campagna regione lazio