Me

Ucraina, allarme bomba a Kiev: chiuse 5 stazioni della metropolitana

Stasera nella capitale ucraina si disputa la finale di Champions League tra il Liverpool e il Real Madrid

Immagine di copertina

AGGIORNAMENTO ORE 16: Gli artificieri non hanno trovato alcun esplosivo. Si trattava quindi di un falso allarma bomba. Le cinque stazioni della metropolitana sono state riaperte.

 

A poche ore dalla finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid, che si disputerà sabato 26 maggio alle ore 20.45 a Kiev, cinque stazioni della metropolitana nella capitale ucraina sono state chiuse in seguito a un allarme bomba.

L’agenzia ucraina Interfax ha informato di aver ricevuto segnalazioni anonime. Sono state chiuse le stazioni Dnipro, Hydropark, Livoberezhna, Arsenalna e Heroiv Dnipra a poche ore dal calcio d’inizio.

Secondo quanto riportato dall’agenzia Sputnik, un uomo ha telefonato alle forze dell’ordine intorno alle 13 ora locale, avvertendo della presenza di un ordigno che avrebbe distrutto le cinque fermate della metro.

Sono stati immediatamente evacuati tutti i passeggeri dei treni e le persone che si trovavano all’interno delle stazioni.

Le forze dell’ordine stanno ora cercando di capire se si tratti di un falso allarme.

Questa sera a Kiev, come detto, va in scena la finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid.

Qui trovate tutte le informazioni su dove vedere la partita in tv e in streaming.

TPI seguirà in diretta il match con aggiornamenti in tempo reale: potete vivere la partita con noi a questo link.