Me

Ecco la foto di Kim Kardashian che Instagram ha deciso di non censurare

Lo scatto serve a pubblicizzare il suo nuovo profumo, il KKW Body. La boccetta del prodotto ricorda le curve del corpo di Kim Kardashian

Immagine di copertina
La foto di Kim Kardashian

L’influencer Kim Kardashian, moglie del famoso rapper Kanye West, ha pubblicato su Instagram una sua foto nuda.

Lo scatto serve a pubblicizzare il suo nuovo profumo, il KKW Body.

La boccetta del prodotto ricorda le curve del corpo di Kim Kardashian.

Oltre alla foto in sé, ad aver colpito è stato il comportamento di Instagram, social su cui lo scatto è stato pubblicato.

In genere contenuti simili sono censurati dalla piattaforma, ma non questa volta.

La foto di Kim Kardashian nuda, infatti, è ancora visualizzabile sul profilo della donna.

kim kardashian instagram nuda

Già a fine aprile, Kim Kardashian aveva postato una serie di selfie ricoperta solo con il calco.

“Abbiamo preso uno stampo del mio corpo e ne abbiamo fatto una bottiglia di profumo”, aveva scritto sul suo profilo Instagram, postando alcune foto del suo corpo.

Il flacone del nuovo profumo è infatti il calco del suo busto.

kim kardashian instagram nuda

Di recente avevano fatto scalpore le dichiarazioni del marito di Kim, Kanye West.

Il rapper aveva dichiarato a TMZ che la schiavitù afroamericana fu “una scelta dei neri”.

Kanye West si era presentato alla redazione del sito TMZ.com per promuovere i suoi ultimi lavori discografici in uscita.

Durante l’intervista ha dichiarato: “Quando senti parlare di schiavitù per 400 anni… per 400 anni? Sembra una scelta”, aggiungendo che “noi neri siamo mentalmente imprigionati”.

Le frasi di West hanno subito innervosito un membro afroamericano di TMZ presente in quel momento, Van Lathan.

Lathan ha risposto al rapper che le sue frasi “denotano assenza di pensiero” e sempre visibilmente innervosito ha aggiunto: “Kanye, hai diritto alla tua opinione … ma c’è un fatto e una vita reale, ci sono conseguenze nel mondo reale dietro tutto ciò che hai appena detto.”