Me

Una lettera d’amore è stata ritrovata dopo 60 anni e restituita alla proprietaria

La donna, 79 anni, aveva conservato negli anni Cinquanta la missiva indirizzata al suo futuro marito in un barattolo di zucchero, insieme al certificato di matrimonio. Il barattolo, però, 5 anni dopo, era stato consegnato per sbaglio a un negozio per una svendita di beneficenza

Immagine di copertina

“Dalla tua futura moglie che ti ama, Loiue”.

Si conclude così la lettera d’amore ritrovata in Cornovagliauna contea situata all’estremità sud-occidentale del Regno Unito, e scritta da Loiue Edyvean ben 60 anni fa.

La donna, 79 anni, aveva conservato negli anni Cinquanta la missiva indirizzata al suo futuro marito in un barattolo di zucchero, insieme al certificato di matrimonio. Il barattolo, però, 5 anni dopo, era stato consegnato per sbaglio a un negozio per una svendita di beneficenza.

Il vaso di porcellana contenente la lettera venne acquistato da Cathy Davies, una cittadina britannica che a sua volta regalò il vaso a Lizzie Dixon, sua amica.

Solo recentemente, Lizzie Dixon, rompendo accidentalmente il barattolo ha ritrovato la lettera scritta da Loiue Edyvean molti anni prima.

La donna ha così deciso di rintracciare la proprietaria della lettera per riconsegnargliela e ha postato su Facebook le foto del certificato di matrimonio e della missiva.

Centinaia di persone hanno offerto il proprio aiuto per ritrovare la coppia. In sole cinque ore, un familiare degli Edyvean è stato raggiunto dal post e contattato.

“Non avrei mai pensato che li avremmo trovati”, ha dichiarato Lizzie Dixon. “È stato fantastico”.

“Un mio amico mi ha chiamato e mi ha detto: ‘Credo di conoscere la nuora, si chiama Michelle Edyvean, ha lo stesso cognome della coppia di anziani”.

La signora Davies, che aveva acquistato originariamente il barattolo, è stata invitata a consegnare personalmente la lettera d’amore a Derek e Louie.

“Ho percorso il viale della lo casa, ho bussato alla porta e mi hanno invitato ad entrare. Louie mi ha abbracciato e ha detto: ‘sei la signora che ci sta cercando'”, ha raccontato Davies.

“Gliel’ho consegnata e sono uscita in lacrime dall’abitazione: ho pianto per tutta la strada fino a casa”.

Louie ha poi raccontato ai media locali di aver fatto una copia del loro certificato di matrimonio nel 1961, dopo aver smarrito l’originale.