Me

Cuba, aereo passeggeri si schianta dopo il decollo da L’Avana

L'aereo, un Boing 737, era diretto verso la città cubana di Holguín, secondo quanto riportato da El Pais

Immagine di copertina

Un aereo di linea della compagnia di Cubana de Aviacion si è schiantato vicino a L’Avana poco dopo essere decollato dall’aeroporto di José Martí, nella capitale.

A dare la notizia sono stati alcuni media cubani.

Ci sono vittime. A bordo del velivolo c’erano 104 persone.

L’aereo, un Boing 737, era diretto verso la città cubana di Holguín, nell’est del paese, secondo quanto riportato da El Pais. I testimoni raccontano di una colonna di fumo denso visibile dall’aeroporto.


“Prime immagini. Una gran colonna di fumo nell’aeroporto internazionale di  José Martí”.

“Sembra che ci sia un numero elevato di vittime” nell’incidente aereo avvenuto a L’Avana. Lo ha dichiarato il presidente cubano Miguel Diaz-Canel che si è recato immediatamente sul luogo del disastro.

Radio Habana Cuba riporta che il velivolo si è schiantato sull’autostrada tra Boyeros e Havana, vicino l’aeroporto.

Secondo alcune fonti, l’aereo era un Boing 737-400 di 26 anni fa che operava per la compagnia Blue Panorama Airline. Lo riferisce Noticias del Mundo.

L’Unità di crisi della Farnesina, in stretto contatto con l’ambasciata italiana a L’Avana, è “al lavoro per verificare l’eventuale coinvolgimento di connazionali”. Lo riferiscono fonti della Farnesina in relazione all’incidente aereo avvenuto nella capitale cubana.