Me

Brasile, portiere usa lo smartphone durante la partita

Era in corso la partita del Campeonato Brasileiro Série A tra Atletico Paranaense e l’Atletico Mineiro quando il portiere ha iniziato a usare il suo smartphone in campo. La società sportiva ha però rivelato che l'uso di quel cellulare faceva parte di una campagna di sensibilizzazione

Immagine di copertina
Aderbar Melo dos Santos Neto, portiere dell'Atletico Paranaense

Durante la partita della quarta giornata del Campeonato Brasileiro Série A tra Atletico Paranaense e l’Atletico Mineiro, il portiere del Paranaense ha iniziato a usare il suo cellulare.

I media locali riportano che Aderbar Melo dos Santos Neto, meglio noto come Santos, 28 anni, mentre si stava svolgendo un’azione lontano dalla sua porta ha tirato fuori il suo smartphone e si è messo a scrivere qualcosa con indosso i guanti da portiere.

La squadra di Santos ha perso l’incontro 2 a 1.

Santos aveva portato in campo il suo cellulare nascondendolo sotto un asciugamano.

Dopo la partita, Fernando Diniz, direttore dell’Atletico Paranense, si è detto “altrettanto stupito dall’incidente come chiunque altro”, aggiungendo che “penso che sia strano: Santos è un giocatore molto responsabile, ho pensato che fosse strano, questo è quello che posso dire”.

Ma poco dopo, la società sportiva ha rivelato che l’uso del cellulare faceva parte di una campagna di responsabilizzazione di Uber e Atletico Paranaense riguardo l’uso del cellulare alla guida.

Il portiere in conferenza stampa ha detto: “Quello che ho fatto sul campo è uguale a quello che migliaia di persone fanno ogni giorno in macchina”, aggiungendo che “farsi coinvolgere in un incidente stradale è molto più pericoloso che prendere un goal”.

Attualmente, in Brasile,ogni anno ci sono oltre 400.000 incidenti stradali, secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

Qui il video del portiere che usa lo smartphone durante la partita: