Me
Netflix annuncia una nuova serie tv tratta da un racconto di George R. R. Martin
Condividi su:
netflix serie tv nightflyers
Il teaser di Nightflyers

Netflix annuncia una nuova serie tv tratta da un racconto di George R. R. Martin

La serie si chiama Nightflyers ed è un thriller psicologico ispirato al racconto "Dieci piccoli umani" dello scrittore famoso per la saga "Le cronache del ghiaccio e del fuoco"

15 Mag. 2018
netflix serie tv nightflyers
Il teaser di Nightflyers

Netflix ha annunciato e pubblicato il teaser di una nuova serie televisiva dal titolo Nightflyers, ispirata al racconto “Dieci piccoli umani” dello scrittore George R.R. Martin.

L’autore è famoso per la saga “Le cronache del ghiaccio e del fuoco”, da cui è stata tratta la serie Game of Thrones.

Questa volta però Netflix ha deciso di cambiare genere.

Nightflyers infatti è un thriller psicologico: un gruppo scienziati ed esploratori viaggia sulla più moderna astronave della storia alla ricerca di forme di vita aliene in possesso di conoscenze che potrebbero salvare il genere umano dalla minaccia di estinzione.

Il viaggio è costellato da una serie di eventi misteriosi e devastanti che mettono in pericolo la missione e le vite dei viaggiatori.

Incapaci di stabilire chi o cosa stia provocando questi eventi nefasti e di chi ci si possa fidare per riuscire a salvare il genere umano, tra i membri della spedizione nasce un clima di tensione e di sospetti.

Qui il teaser rilasciato da Netflix:

La serie dovrebbe uscire nell’autunno del 2018.

Nel cast ci sono Gretchen Mol, Eoin Macken, David Ajala, Sam Strike, Maya Eshet, Angus Sampson, Jodie Turner-Smith e Brían F. O’Byrne.

Netflix annuncia le serie disponibili prossimamente sulla sua piattaforma

La piattaforma che ormai conta su un numero enorme di abbonati in tutto il mondo ha annunciato nuovi titoli che verranno inseriti prossimamente nel catalogo.

Fa il suo ingresso su Netflix anche la serie italiana Baby di Andrea De Sica e Anna Negri.

Questa serie si ispira ai fatti accaduti ai Parioli a Roma, in cui venne alla luce un giro di prostituzione minorile nei quartieri “bene” della capitale.

Tra le altre serie in arrivo c’è anche la terza stagione del Castello di carta (qui un articolo completo sulla terza stagione della serie), la terza di Stringer Things e la nuova stagione di Black Mirror.

Ma le novità riguardano anche le produzioni dai altri paesi: arriverà su Netflix Jinn la prima serie in arabo e una serie tedesca The Wave tratta dal film L’Onda, anch’esso tedesco.

Dalla Danimarca arriva la serie The Rain, ambientata in un futuro apocalittico causato da un virus portato dalle piogge.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus